Esperimenti sulla ISS e progetto CIRCE

Da quando è salito a bordo il primo team di astronauti, nel 2000, la Stazione spaziale internazionale (International Space Station - IIS) è costata alla comunità internazionale oltre 7 miliardi di euro. Anche se è stata generate una significativa mole di dati, assicurare il ritorno sull'investimento richiede la memorizzazione, la divulgazione e lo sfruttamento di queste nuove conoscenze. La maggior parte delle persone vede l'ISS come l'esempio più splendente e costoso della collaborazione spaziale tra la nazioni post guerra fredda. Quello che si conosce meno però è la quantità di preziosi dati scientifici raccolta grazie a questa impresa comune. Oltre 400 esperimenti scientifici in campi come la biologia, la fisiologia umana, le scienze fisiche e dei materiali e le scienze della Terra e dello spazio sono stati condotti sulla ISS negli ultimi dieci anni. Per dare un ulteriore impulso a queste ricerche nel luglio 2012 è stato avviato il progetto CIRCE che ha lo scopo di costruire e sviluppare un'infrastruttura elettronica internazionale in grado di sostenere e promuovere lo sfruttamento dei dati scientifici generati dalla ISS e da altre importanti missioni spaziali.