Intelligenza artificiale e innovazione quantistica: la Commissione UE investe 112 milioni di euro

182
ricerca e l’innovazione nel campo dell’intelligenza artificiale (AI) e delle tecnologie quantistiche.
Immagine artistica ricerca e innovazione quantistica (Credit: commission.europa.eu)

La Commissione UE ha lanciato inviti a presentare proposte nell’ambito del programma di lavoro digitale, industriale e spaziale 2023-2024 di Orizzonte Europa per la ricerca e l’innovazione nel campo dell’intelligenza artificiale (AI) e delle tecnologie quantistiche.

La Commissione investirà più di 65 milioni di euro nell’IA. Di questo importo, 50 milioni di euro saranno spesi in progetti volti a sviluppare nuove modalità di combinazione dei dati e ad espandere le grandi capacità dei modelli di intelligenza artificiale. Ulteriori 15 milioni di euro saranno investiti nello sviluppo di sistemi di IA. I progetti mireranno a migliorare l’affidabilità dei sistemi di intelligenza artificiale e a fornire approfondimenti pertinenti sui loro processi decisionali. Tali investimenti contribuiranno allo sviluppo della tecnologia dell’IA in linea con la legislazione sull’IA e con l’approccio europeo all’IA incentrato sull’uomo.

Inoltre, saranno investiti 40 milioni di euro per rilanciare la ricerca sulle tecnologie quantistiche all’avanguardia e all’avanguardia a livello globale , di cui 25 milioni di euro saranno investiti per creare una rete paneuropea di gravimetri quantistici (sensori di gravità). Ulteriori 15 milioni di euro saranno investiti in progetti transnazionali di ricerca e sviluppo nel campo delle tecnologie quantistiche di prossima generazione.

Ulteriori 7,5 milioni di euro saranno destinati a progetti che sosterranno i valori europei e metteranno i cittadini al centro della trasformazione digitale e aumenteranno l’influenza dell’UE nella standardizzazione globale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. (Red)

Vedi
https://digital-strategy.ec.europa.eu/en

Suggerimenti