Bagnasco ordina al ministro 
di mettere al rogo il libretto 
di  scuola sull'omofobia
 
26.03 - Il presidente dei vescovi italiani chiede ai politici di mettere al bando i nuovi libri di testo per le elementari e le medie voluti dai governi Monti e Letta per combattere l’omofobia. Secondo il prelato, che ignora la laicità dello Stato, così si trasformano le aule in “campi di rieducazione”. E la dottrina cattolica  forse non è un campo di rieducazionepermanente in  funzionante da duemila anni come estensione temporale dell'impero romano? (Heos.it)
 
Regalati o regala un abbonamento a Heos.it