Germania. Al Fraunhofer IZI di Halle
Lotta ai patogeni parodontali: 
immischiati anche nell’Alzheimer
 
 
 
La parodontite è una malattia infiammatoria dell'apparato parodontale: la placca batterica attacca le ossa e in poco tempo il dente potrebbe allentarsi. Lasciando la malattia non trattata potrebbe portare alla perdita dei denti. La Parodontite, o “contrazione delle gengive”, però è anche una fonte di malattia per tutto il corpo. Se robuste colonie di questi aggressivi batteri si  si fanno strada nella circolazione sanguigna, potrebbero causare ulteriori e peggiori danni. 
 
 
A tali riguardo sempre più numerosi studi clinici evidenziano che c’è una interazione tra fattori scatenanti la malattia parodontale e varie altre patologie: cardiopolmonari, artrite reumatoide, e la malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO). 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf in Abbonamento