? 2019/12/12/nota/politica Sardine, niente di nuovo sotto il Sole - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricercatori dell’Istituto nazionale di ottica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ino)

Creata la “colla” quantistica

per legare a distanza

oggetti macroscopici

 cnr colla quantistica

13.02.20 - Ideato un metodo innovativo per "legare" attraverso l’entanglement oggetti macroscopici distinti, facendo loro condividere un singolo fotone.


 Dimostrata per la prima volta l’efficacia della fenformina nel contrastare i tumori cerebrali pediatrici

La molecola “carica-batterie”

che spegne i tumori

uniroma1 tumori carica batteria al contrario
12.02.20 - Scoperto il meccanismo biochimico alla base dell’azione della fenformina, la molecola che agisce su una sorta di interruttore cellulare denominato mGPD, presente nei mitocondri, attivando così un’alterazione dello stato di carica elettrica interno alla cellula tumorale.

La nota

Sardine, niente di nuovo

sotto il Sole

 

di Flavio Leardini

 

12.12.19 - Ho l'impressione che non ci sia davvero niente di nuovo sotto il Sole, le sardine sono la riedizione sotto altro logo del movimentismo velleitario che dal '68 in avanti ha caratterizzato la sinistra in modo via via crescente (per ragioni anagrafiche), come metodo per veicolare il consenso recuperando il contatto con le fasce giovanili riottose e con quelle degli agée disillusi (che sono presenti in misura considerevole).

Il metodo è sempre lo stesso: pochi concetti vaghi ma emotivamente immediati, spendibili ed espandibili e ritualità dei raduni in piazza per indurre il senso di appartenenza ad un fenomeno massa in continuo
incremento e spinto dal vento dell' (apparente) spontaneismo.

Se non altro, questa volta è stata scelta una denominazione più appropriata rispetto ai già noti "girotondi" e "popolo viola" (per stare a casi abbastanza prossimi), perché "sardine" richiama direttamente il banco di pesci, l'aggregazione in sé che non ha scopi diversi da quello della propria autoconservazione. Scelta corretta, visto che i contenuti, depurati dal leit-motiv della salvifica crociata antisalviniana (che, par di capire, da sola vale un posto nel Valhalla per ciascuno dei partecipanti) paiono assai vacui ed evanescenti.

Come andrà a finire? Un numero assai ristretto di sardine-pesce pilota - quelli che già ora monopolizzano la visibilità mediatica del movimento - entrerà in parlamento al prossimo giro elettorale e vi stazionerà per due-tre legislature, dando alle stampe qualche libro di sapore reducistico stile "Fantastici quegli anni"; un altro gruppo di elité entrerà nei mezzi di comunicazione; agli altri resterà la soddisfazione di poter dire "c'ero anch'io, ho fatto qualcosa di importante per la società"... magari riuscendo pure a crederci.

No, proprio non riesco a scorgere novità nel movimentismo a base di slogan da cartine dei cioccolatini, qualunque sia il suo colore. Non riesco a vederlo come un'evoluzione costruttiva delle dinamiche
culturali e della dialettica democratica. A quest'ultimo proposito, per fare un esempio, ho trovato deprimente quanto ha detto in un'intervista di ieri o l'altro giorno uno dei leader delle sardine, Santori mi pare si chiami, quando ha sostenuto che non andrebbe mai a farsi intervistare alle trasmissioni di Del Debbio, Giordano e Porro.

Praticamente vanno bene solo le interviste in "ambiente protetto", todos amigos...  e questo sarebbe evoluzione verso una democrazia matura? Il rifiuto del confronto magari acido e corrosivo, ma civile?

Per non dire degli effetti di allontanamento dalla curiosità come molla essenziale per la conoscenza concreta dei problemi e l'elaborazione delle soluzioni indotti dal senso di appartenenza basato sulle corde affettive, emozionali. Il banco di sardine è un'entità chiusa, concepita per difendersi dai predatori (o ritenuti tali), non per interloquire con le altre specie...

Siamo lontani anni luce dall'etica della riflessione, del confronto fattivo anche con l'interlocutore più lontano ma a cui si possa riconoscere onestà intellettuale e serietà di intenti. Ricordo male o un grande repubblicano, Randolfo Pacciardi, comandante militare dei volontari internazionali antifranchisti e ferito in quel conflitto, nel suo pensatoio postbellico chiamò anche il repubblichino Giano Accame, intellettuale di spessore e uomo mai piegatosi a gesta infamanti?

 

 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop Feb 20

N. 02  Febbraio 2020

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

 

 Cronaca

31.01.20 - Il Veneto e la Cooperazione internazionale: istituito il "Tavolo Africa"

 Dossier Guerra Fredda

 

 

 

 

Modello Standard

03.02-20 - Prescrizione e inefficienza dello Stato

29.01.20 - Il paradosso dell'omicio del coniuge 
Super Piercamillo Davigo mejo de Tex Willer

14.01.20 - Condizionamenti

Vignette nel web - Raccolta 2020

vignetta corriere.it Perdenti causa 170220

Corriere.it   17.02.20

vignetta italiaoggi.it Piazzisti di povertà 170220

Italiaoggi.it   17.02.20

 vignetta esrep Inerti 170220

Espresso.repubblica.it   17.02.20

vignetta heos.it Stregoneria leghista 170220

 Heos.it   17.02.20

    

In libreria

Libro Il naufragio delle civiltà

05.02.20 - Il naufragio delle civiltà

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra