Nel 2023, le autorità dei 30 paesi partecipanti alla rete Safety Gate hanno notificato 3.412 avvisi e 4.287 azioni di follow-up.
Nel 2023, dunque, i cosmetici sono stati il ​​tipo di prodotto più frequentemente notificato come pericoloso per la salute.
Le ricerche sono sviluppate all'Istituto di chimica biomolecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Icb)    Un cannabinoide non psicoattivo contro il cancro alla prostata    16.02.23 - Scoperto un componente non-psicoattivo della Cannabis (CBD) in grado di contrastare la fase in cui il carcinoma prostatico diventa refrattario alla terapia ormonale. Lo studio condotto...
Le cellule vegetali, coltivate in ambienti controllati, possono rappresentare una biomassa alimentare innovativa e di qualità
Si tratta della cosiddetta "agricoltura cellulare", cioè della produzione - a partire da vegetali di interesse agronomico - di alimenti con un’ampia varietà di molecole utili alla salute, senza erosione di suolo e perdita di biodiversità.
I risultati dello studio, coordinato dall’Università di Milano assieme all’Università di Bologna e sostenuto da Fondazione AIRC
Nell’Unione Europea, tra il 2018 e il 2024 le predizioni dei decessi per tumore indicano una diminuzione dei tassi di mortalità del 6,5% negli uomini e del 4% nelle donne. Nel Regno Unito, seppur in diminuzione nei dati assoluti, il cancro del colon-retto è in aumento del 26% negli...
Interno terapia intensiva pediatrica
Riflettori accesi sulla mancanza, in Italia, di posti letto di Terapia Intensiva Pediatrica (TIP) dopo la lettera pubblicata su The Lancet da alcuni soci della SARNePI (Società di Anestesia e Rianimazione Neonatale e Pediatria Italiana). Una grave situazione che da anni la Società Italiana di Neonatologia (SIN) sta denunciando....
Nella ricerca sono state coinvolte circa 18.000 persone delle quali 3.299 di età pari o superiore ai 65 anni.
Dimostrata un'associazione significativa tra bassi livelli di albumina nel sangue (ipoalbuminemia) e un aumento del rischio di mortalità per malattie vascolari e cancro in individui di età pari o superiore ai 65 anni.
intelligenza collettiva cnr
Per aumentare l'accuratezza delle diagnosi mediche è stato sviluppato un approccio basato sull’intelligenza collettiva. Dalle ricerche condotte da un gruppo di studiosi ...
L’estrazione del succo di melagrana genera sottoprodotti non edibili, bucce e semi, pari al 60% del peso del frutto, che sono disponibili in grandi quantità e conosciuti da tempo per le loro proprietà salutari
I residui della trasformazione dei frutti di melograno offrono un’importante protezione cardiovascolare dall’ipertensione. Lo ha di mostrato una ricerca condotta dall’Istituto per la bioeconomia del Cnr-Ibe di Firenze e dall’Università di Pisa.
06.07.23 - Un gruppo di ricercatori dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e del Centro di Riferimento Oncologico (CRO) di Aviano (PN) ha brevettato un nanomateriale che innesca una reazione tossica per i tumori solidi Comunemente associati all’invecchiamento cellulare, i radicali liberi oggi possono diventare degli alleati nella lotta contro il...
Messo a punto un prototipo innovativo in grado di trattare il cancro della mammella con applicazioni di radioterapia più efficaci e meno invasive. L’innovazione, denominata ProBREAST - sviluppata da un gruppo di ricercatori di ENEA - è in grado di limitare al massimo i danni collaterali salvaguardando i tessuti...