La cometa 12/P “due corna” in viaggio verso la Terra

685
La cometa
La cometa 12P/Pons-Brooks (credit: asi.it)

Nuove visite celesti. La cometa 12P/Pons-Brooks è in avvicinamento alla Terra e il suo passaggio accenderà sicuramente le più strambe fantasie. Il motivo è la sua particolare forma a due punte o due corna. La cometa ha un diametro di circa 30 km, in pratica è più grande di New York. Secondo gli astronomi sarebbe la struttura irregolare del nucleo a dare alla chioma la forma di un gigantesco paio di corna. Raggiungerà il suo punto più vicino alla Terra il 21 aprile 2024, e potremmo osservarla anche a occhio nudo. Il suo nucleo contiene una miscela di gas, polvere e ghiaccio nota come criomagma.

Il 5 ottobre scorso la cometa presentava una luminosità circa 10 volte superiore alla media. Il viaggio verso il Sole aveva innalzato la sua pressione a tal punto da fare uscire dalla sua pancia un’enorme nube di gas. Al riguardo è la seconda volta quest’anno che viene osservata un’esplosione su 12P. Era accaduto anche lo scorso luglio e accadrà più frequentemente – e con esplosioni di maggior ampiezza – man mano che si avvicinerà al Sole. La cometa impiega 71 anni per compiere un’orbita attorno al Sole, per cui non la rivedremo fino al 2095. (Red.)

Vedi

www.asi.it

Suggerimenti