L’Agency for Research on Cancer conferma
gli studi dell’ISS sulla città 
e sulla popolazione di Biancavilla (Catania)
 

Le fibre di  fluoro-edenite

cancerogene come l’amianto

 
 
La cava di fluoro-edenite di Biancavilla   (Catania)
 
 
Le fibre di fluoro-edenite (minerale) come l’amianto. Sono cancerogene e, come tali, entrano a far parte del “gruppo 1”, il gruppo cioè in cui l’ International Agency for Research on Cancer (IARC) inserisce i cancerogeni umani certi. La “sentenza” è giunta lo scorso ottobre dopo che 21 esperti provenienti da 10 Paesi si sono riuniti nella sede della IARC a Lione, in Francia, per stabilire la cancerogenicità della fluoro-edenite, oltre che delle fibre di carburo di silicio e dei nanotubi in carbonio.
 
 
Le decisioni, che saranno pubblicate nel volume 111 delle Monografie IARC, sono state anticipate su Lancet Oncology. Le fibre di fluoro-edenite, naturali contaminanti del suolo, sono state identificate per la prima volta nel comune di Biancavilla (Catania), alle pendici del vulcano Etna, in Sicilia, e successivamente nei pressi del vulcano Kimpo, in Giappone. Al parere della IARC hanno significativamente contribuito anche i ricercatori del Dipartimento Ambiente e connessa Prevenzione Primaria dell’ISS, in quanto per anni l’Istituto si è occupato del caso.
 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  € 17,00 annuale