? I sassi di Roccamalatina - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Tra le colline di Modena e Bologna

I sassi di Roccamalatina

 
 
 
I sassi di Roccamalatina
 
 
Tra i colli di Modena e Bologna, spettacolari torrioni di arenaria caratterizzano un panorama di colline, case-torri, piccoli borghi e chiese romaniche. Sono i Sassi di Roccamalatina, guardiani solitari di un antico regno, quello della famiglia  medievale dei Malatigni.
 
I Sassi sorgono all'interno di un parco naturale che, dal 1988, tutela anche vitigni, ciliegi e castagneti. Ci troviamo alle pendici dell'Appennino Emiliano, nei Comuni di Guiglia, Marano s/P. e Zocca mentre il relativo parco ricade nel territorio dei comuni di Castelvetro di Modena, Guiglia, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro, Vignola e Zocca. Il territorio del parco si estende su 2.300 ettari. Orchidee, anemoni, campanellini, gigli e ciclamini colorano il sottobosco e le radure, dove trovano il loro habitat il tasso, l’istrice, la volpe e il capriolo. Tra pievi, antiche torri rondonare e borghi, i musei del borlengo (cibo del carnevale), del castagno e la mostra della tigella tutto esalta la cultura e le specialità tradizionali.
 
Dall’austera Pieve di Trebbio monumento nazionale del XII secolo ai suggestivi borghi di Montecorone, Montalbano e Castellino delle formiche. Il Parco risplende tutto l’anno, ma primavera e autunno sono stagioni incantate. Sono oltre cento i chilometri di sentiero da percorrere a piedi, a cavallo o in bici lungo dodici itinerari ben segnalati. 
 
Percorrendo la strada che collega Roccamalatina a Borgo dei Sassi, si apre un piccolo parcheggio (area sosta accessibile anche ai camper), dove si può lasciare l'auto. La carreggiata asfaltata conduce in pochi minuti al Borgo dei Sassi. Un torrione segnala l'approssimarsi del nucleo: è la Torre del Castellaro, dove il passato si fonde nel tempo  presente tra vicoli medievali.
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop Agosto19

N. 8  Agosto 2019

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

 

Heos.it Nota
 
 

 

News

WEB Sir Tim Berners-Lee-2014

05.03.19 - Trent'anni di Web: 1989-2019

nasa urano2

 20.02.19 - Il "berretto" di Urano

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Auto Hy plug in ev

 

 

In cauda venenum
 

 

Vignette nel web - Raccolta 2019

vignetta corriere.it Il dilemma 200819

Corriere.it   20.08.19

vignetta italiaoggi.it Italia da perdere 200819

Italiaoggi.it   20.08.19

 vignetta ilmanifesto.it Sei fuori 200819

  Ilmanifesto.it   20.08.19

vignetta heos.it Sempre lì 200819

 Heos.it   20.08.19

    

Regalati un libro

 

 

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra