TELL ME, comunicare il rischio

durante le crisi di malattie infettive 

 
Il progetto TELL ME sta sviluppando strategie di comunicazione per massimizzare le opportunità e ridurre al minimo i rischi durante le crisi di malattie infettive. Man mano che in Europa emergono casi di Ebola, la crisi sta raggiungendo livelli più alti di copertura mediatica. Certi tipi di copertura possono promuovere paura e biasimo, il che porta a conseguenze negative per gli individui, le comunità e i paesi coinvolti. Le strategie di comunicazione che massimizzano le opportunità e riducono al minimo i rischi sono quindi fondamentali. È per questo che il progetto TELL ME (“Transparent communication in Epidemics: Learning Lessons from experience, delivering effective Messages, providing Evidence”) sta lavorando per sviluppare modelli per una migliore comunicazione del rischio durante le crisi di malattie infettive.
 
Nel caso di Ebola, la percezione di essere associati all'epidemia è intenso e potrebbe far sì che le persone esitino a farsi avanti in presenza di sintomi sospetti. Potrebbe avere conseguenze per tutta la comunità africana in Europa, anche per coloro che vivono qui da molti anni. Il team di TELL ME è consapevole del fatto che una comunicazione efficace è in grado di cambiare radicalmente la situazione.  
 
Regalati o regala un abbonamento a Heos.it