SEEMPUBS, come risparmiare energia 
con interventi minimi negli edifici storici
 
Gli edifici storici europei attraggono visitatori da tutte le parti del mondo. Mantenerli efficienti dal punto di vista energetico senza dover svolgere importanti lavori edili  risulta sempre molto difficile. Il progetto SEEMPUBS, finanziato dall'UE, si propone di usare un nuovo sistema di monitoraggio, visualizzazione e controllo basato sulle TIC per ridurre il consumo energetico di questi edifici, gestire i sistemi energetici già istallati ed evitare possibili danni causati da importanti interventi strutturali.
 
Nell’ambito di SEEMPUBS è stato sviluppato un sistema computerizzato in grado di controllare l'illuminazione, il riscaldamento, i condizionatori dell'aria e altri impianti ambientali nei grandi edifici. La tecnologia di SEEMPUBS comprende un sistema software di controllo centrale collegato in modalità wireless alle strutture energetiche situate in diverse parti dell'edificio o in diversi edifici. 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf in Abbonamento