Il bianco più bianco? È di un coleottero

Coleottero bianco

 

Scoperte le ragioni fisiche del bianco incredibilmente intenso e brillante delle scaglie di rivestimento del “Cyphochilus”, ossia un parente asiatico del “maggiolino”. La ricerca, pubblicata su Scientific Reports, suggerisce strategie innovative  per ottenere una nuova generazione di materiali e vernici più efficienti e a minor impatto ambientale

Il Cyphochilus possiede una caratteristica che non passa inosservata. Il suo corpo è rivestito da uno strato di microscopiche scaglie di un bianco estremamente intenso, al pari di un foglio di carta o di uno strato di vernice ma ne contempo presentano uno spessore maggiore di oltre dieci volte. 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf in Abbonamento