I moderni schiavi del lavoro
ovvero i nostri figli
 
La legge Biagi, Co.Co.Co. e Co.Co.Pro hanno portato stipendi da fame, insicurezza e inoccupazione in moltissime case italiane. Il nostro paese è stato trasformato in una nazione di precari, sotto-occupati, nulla-facenti. Per fortuna che l'attuale ministro del lavoro - un perito agrario che ha iniziato a lavorare a 6 anni per sua stessa ammissione come se un tempo non fosse stata una regola soprattutto nelle campagne venete - arriva direttamente dal mondo delle coop che sono famose, urbi et orbi,  per gli stipendi sopra la media e gli orari di lavoro sotto la media. 
 
Regalati o regala un abbonamento a Heos.it