? Heos.it Rivista scienze politica cultura salute - 29/07/2021/salute/Un tampone nasale per anticipare il Parkinson

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

Secondo la tradizione il grande liutaio fu allievo del cremonese Nicola Amati, ma non ci sono prove documentali di tale apprendistato. Oggi il Cnr-Ibe ha evidenze scientifiche per raccontare quei lontani fatti
 
 
 
30.05.22 - Un’indagine del Cnr-Ibe, pubblicata sulla rivista Dendrochronologia ha confrontato gli anelli del legno di due strumenti musicali costruiti dai due famosi artigiani e ha rivelato che entrambi utilizzarono il legno dello stesso albero. 
 
Il quantum memristor è stato realizzato da un gruppo di fisici del Cnr, Politecnico di Milano e Università di Vienna
 
 
08.04.22 - Un neurone artificiale metterà insieme intelligenza artificiale e calcolo quantistico, schiudendo potenzialità senza precedenti. Il rivoluzionario dispositivo - chiamato quantum memristor - è stato sviluppato da un gruppo di fisici del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), del Politecnico di Milano e dell’Università di Vienna. 

La ricerca è stata condotta da un gruppo internazionale con l'Università di Verona capofila

Un tampone nasale

per anticipare il Parkinson

29.07.21 - Un gruppo internazionale di ricercatori coordinati dall’università di Verona ha implementato un tampone capace di individuare la malattia prima che si manifesti con i disturbi motori di rallentare lo sviluppo verso la malattia conclamata.

I ricercatori hanno sottoposto a tampone nasale alcuni pazienti affetti da disturbi comportamentali del sonno, identificando in tal modo l’alfa-sinucleina patologica, ossia la proteina che causa la malattia di Parkinson. Poiché i disturbi comportamentali del sonno (iRBD), insieme ai disturbi dell'olfatto, fanno parte delle manifestazioni precliniche della malattia di Parkinson, la novità consiste nell' aver dimostrato che in una fase in cui non sono presenti i disturbi motori il processo patologico è già attivo. La ricerca è stata pubblicata tra le Editor’s choice della rivista internazionale Brain.

Lo studio è stato coordinato dal gruppo del professor Gianluigi Zanusso, in collaborazione con i gruppi più autorevoli in Europa in tema di disturbi del sonno, i neurologi dell'Università di Innsbruck, in particolare dalla dottoressa Ambra Stefani e dal professor Werner Poewe, un'autorità nella malattia di Parkinson, e dai colleghi dell' Università di Barcellona.

Sono stati sottoposti a brushing nasale 63 pazienti con iRBD ed il 45% presentava una positività del tampone per l'alfa-sinucleina patologica e di questi il 78% presentava un deficit dell'olfatto e nei soggetti negativi solo il 22% presentava deficit olfattorio. «Lo studio – spiega Zanusso, docente di Neurologia nel dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento (Univr) - è iniziato tre anni fa e, Covid-19 permettendo, stiamo programmando un follow-up clinico dei pazienti per vedere quali e quanti abbiamo sviluppato i sintomi della malattia di Parkinson».

E subito dopo aggiunge: «Questi risultati rappresentano un notevole passo avanti nella ricerca, in quanto l'evidenza dell'alfa-sinucleina patologica in una fase preclinica permetterebbe di poter fermare la malattia in una fase pre-motoria o di rallentarne lo sviluppo verso la malattia di Parkinson conclamata. Infatti, la ricerca della cura è indirizzata ad ottenere farmaci specifici che blocchino la propagazione dell'alfa-sinucleina patologica nel cervello, determinando un danno a carico dei neuroni delle aree deputate al controllo motorio con conseguente sviluppo dei sintomi motori tipici della malattia di Parkinson».

E questa è la sua conclusione: «Sottolineo due aspetti di merito importanti: il primo che il tampone nasale è stato inventato dal nostro gruppo di Verona, diretto dal professor Salvatore Monaco, e ottimizzato dal dottor Luca Sacchetto dell' Università di Verona; il secondo che la metodica diagnostica - che permette di rilevare la presenza dell' alfa-sinucleina patologica - è stata messa a punto dalla dottoressa Matilde Bongianni, coadiuvata dalla dottoressa Daniela Perra, dal dottor Michele Fiorini e il dottor Stefano Capaldi dell' Università di Verona. Ad oggi, solo un numero limitato di laboratori al mondo è in grado di eseguire questa analisi di amplificazione ed in questo campo ci riteniamo dei leader. Ringraziamo la Fondazione Cariverona che ha finanziato e creduto nella nostra ricerca, il Lions Club Verona Europa, e tutti i colleghi che hanno collaborato nello studio». (Red.)

Vedi
www.univr.it 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

 

  

N. 06 Giugno 2022

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" in formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

La Scatola Maggio21
La Scatola
Foglietto di Satira in Veneto 
24 Maggio 2021 pdf

 

 Cronaca

19.10.21 - Pnrr, come potenziare lo sport a scuola

unimi uva valpolicella

14.10.21 - Valpolicella, la più antica uva ha 6.300 anni

20.05.21 - È il primo dei poli nazionali di trasferimento tecnologico 
L'università di Verona partner fondatore di RoboIT

gvr Cangrandedellascala

20.05.21 - Cangrande della Scala morì per una rara malattia genetica

L'indagine genetica ha messo fine alla teoria dell'avvelenamento durata secoli ed è stato anche "assolto" il suo medico curante che all'epoca fu accusato di avvelenamento e impiccato

26.01.21 - Online i siti 2021 per invio a ENEA dati Ecobonus e Bonus casa

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Politica 
11.03.22 - Guerra in Ucraina. Fino a quando si negozia?
17.02.22 - Immaginiamo: 5 anni fa...

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2022

Corriere.it   05.07.22

Italiaoggi.it    05.07.22

Ilfattoquotidiano.it   05.07.22

Heos.it   05.07.22

    

In libreria

 24.06.22  -  Sesso Chiesa Streghe

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Video

Esa Orione video

02.04.20 - Alla scoperta di Orione

Vangelis Nasa Mars Mythodea

24.03.20 - In tempo di Coronavirus facciamo un viaggio nel tempo e nello spazio
NASA Mission Mars Odyssey 2001, Vangelis Mythodea

 

 


 

 

 


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra