Viva l'Italiota
Scrive Beppe Grillo sul suoi blog del 12.01.14:  Berlusconi può mantenere la concessione per le frequenze radiotelevisive, a suo tempo generosamente concesse dallo statista D'Alema, allora presidente del Consiglio
- Berlusconi può permettersi di candidarsi alle elezioni europee in tutte le circoscrizioni
- Berlusconi è ancora a capo di un partito politico senza che nessuno si indigni, a iniziare dai responsabili dell'informazione
- Berlusconi è considerato un interlocutore politico dal PD, il partito unico al Governo, come se fosse la cosa più naturale del mondo fare le riforme con un condannato in via definitiva
Impossibile dargli torto. Ha ragione su tutta la linea. Viva l'Italiota