? Calendario - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Emilia-Romagna, occasioni d’arte
a Ferragosto: aperti tutti  i musei
e siti archeologici statali 
 
 
Anche quest’anno, nel giorno di Ferragosto, la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna offre ai visitatori il suo ricco patrimonio di musei e siti archeologici. Come ormai da copione, il 15 agosto il pubblico troverà aperti tutti i luoghi della cultura archeologici dell'Emilia-Romagna di proprietà del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con tante iniziative.
 
Il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, aperto dalle 9.30 a mezzanotte, propone l'ormai tradizionale "Ferragosto al Palazzo di Ludovico il Moro", con ingresso scontato a 1 euro per l'intera giornata. Oltre alla mostra “Ferrara al tempo di Ercole I d'Este. Scavi archeologici, restauri e riqualificazione urbana nel centro storico della città”, visitabile fino al 28 settembre 2014, il pubblico potrà partecipare a “I luoghi e le anime del Museo”, variegata kermesse organizzata in collaborazione con Bal’danza e il Gruppo Archeologico Ferrarese. Nel pomeriggio i più piccoli potranno divertirsi con "Bambini, giochiamo?", proposte di animazione e di laboratori di mosaico con i volontari del GAF.
 
Dalle ore 21, musica, balli e letture fino a mezzanotte con "Romanze per una mamma", con il soprano Maria Cristina Osti e il pianista Davide Finotti, "Dolce parlar d’amore", con il Gruppo Unicorno della Contrada di S. M. in Vado, e "Quattro sax nella notte", con il Quartetto di Sassofoni della Filarmonica di Tresigallo Associazione Musicale Arianna Alberighi. 
 
Il Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” di Marzabotto (BO) è aperto dalle 9 alle 18,30 mentre l’area archeologica dell’antica città di Kainua è visitabile dalle 8 alle 19. 
 
Aperto dalle 13 alle 19 (chiusura biglietteria ore 18.30) il Museo Archeologico Nazionale di Parma, dalle 8.30 alle 13.30 il Museo Archeologico Nazionale di Sarsina (FC), città natale di Plauto, mentre l'Antiquarium e gli scavi dell’antico municipium romano di Veleia, a Lugagnano Val d’Arda (PC), saranno visitabili dalle 9 alle 19. 
 
E siccome il termine Ferragosto deriva dalle feriae Augusti, la festività voluta nel 18 a.C. dall'imperatore Ottaviano Augusto per celebrare i raccolti e la fine dei principali lavori agricoli, un benvenuto particolare aspetta il pubblico nei sito romano di Russi. Aperto dalle 9 alle 21, il complesso della Villa Romana torna a vivere come 2000 anni fa ospitando, dalle 17 alle 21, la quarta edizione de “Le ferie di Augusto”, rievocazioni in costume, laboratori di creta, mosaico ed erbe officinali, visite guidate, ricette romane e assaggi di porchetta, in collaborazione con Pro Loco e Comune di Russi e Gruppo Ravennate Archeologico 
 
 
 
Le attività didattiche si svolgeranno dal 14 al 18 luglio 
al Centro Ricerche Sotacarbo di Carbonia (CI).
Al via le iscrizioni 
alla Sulcis Summer School
sulle tecnologie CCS
 
 
Sono aperte le iscrizione alla 2a edizione della Sulcis Summer School sulle tecnologie di cattura e stoccaggio della CO2 (le cosiddette CCS - Carbon Capture and Storage), organizzata da ENEA, Sotacarbo e Università di Cagliari (Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali). Le attività didattiche si svolgeranno dal 14 al 18 luglio al Centro Ricerche Sotacarbo di Carbonia (CI).
 
Quasi il 60% delle emissioni di CO2 prodotte dall’uomo derivano da grandi impianti industriali quali centrali elettriche a carbone, petrolio o gas, raffinerie e impianti di produzione di acciaio, cemento, carta e prodotti chimici. Nella maggioranza di questi, i gas di combustione esausti contengono anche anidride carbonica che viene rilasciata nell’atmosfera, contribuendo al cosiddetto global warming. Con le tecnologie CCS è possibile ridurre le emissione di CO2 nell’atmosfera, “catturandola” negli impianti in cui essa viene prodotta e stoccandola nel sottosuolo.
 
Dopo il successo riscosso dall’edizione inaugurale del 2013, la Scuola vede quest’anno la partecipazione del Clean Coal Centre  dell’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), che contribuisce ad accrescere visibilità e profilo internazionale di un’iniziativa aperta a studenti, dottorandi e giovani laureati in ingegneria e materie geotecnologiche e socioeconomiche. Una volta verificato il possesso dei titoli richiesti, verranno ammessi ai corsi i primi 40 candidati che avranno compilato il formulario al link seguente: http://www.sulcisccssummerschool.it/it/iscrizione
 
Grazie all’apporto di docenti stranieri e di altri provenienti dalle principali università e enti di ricerca italiani (ENEA, Università di Cagliari, Politecnico di Milano, Università di Roma “Sapienza” e Istituto di Oceanografia e Geofisica Sperimentale), la scuola estiva sulle CCS intende offrire ai partecipanti una visione più ampia possibile su un tema di pressante attualità, come quello della riduzione delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera, oltre che fornire informazioni e documentazione sugli aspetti tecnologici della CCS, sullo sviluppo della ricerca, delle sue applicazioni e sullo stato di attuazione dei progetti in corso a livello europeo e internazionale. 
 
Nei corsi sarà dato particolare risalto alle tecniche di confinamento geologico della CO2, per le quali il Sulcis rappresenta uno dei pochi siti al mondo potenzialmente capace di accogliere, con rischi ambientali pressoché nulli, grosse quantità di anidride carbonica, grazie alla presenza di strati profondi di carbone (non sfruttabili ai fini estrattivi e adatti allo stoccaggio permanente di grosse quantità di CO2 per via delle particolari caratteristiche geologiche) e di un acquifero sotto il bacino carbonifero. La Sulcis Summer School sarà anche un’occasione per promuovere a livello nazionale e internazionale la Sardegna e Sotacarbo come polo di eccellenza nello sviluppo di tecnologie innovative per l’impiego sostenibile del carbone.
 
Le lezioni in aula si alterneranno a visite a laboratori e impianti, con momenti di formazione online. Tutti gli iscritti, infatti, avranno accesso alla piattaforma e-learning dell'Unità Tecnica ICT dell'ENEA  http://elearning.enea.it/   dove è stato predisposto uno specifico corso sulle CCS.
 
 
 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop luglio19

N. 7  Luglio 2019

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

 

Heos.it Nota
 
 

 

News

WEB Sir Tim Berners-Lee-2014

05.03.19 - Trent'anni di Web: 1989-2019

nasa urano2

 20.02.19 - Il "berretto" di Urano

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Auto Hy plug in ev

 

 

In cauda venenum
 

 

Vignette nel web - Raccolta 2019

vignetta corriere.it La spinta 220719

Corriere.it   22.07.19

vignetta italiaoggi.it Ultimi due 220719

Italiaoggi.it   22.07.19

 vignetta esrep.it Evoluzione 220719

Espressorepubblica.it   22.07.19

vignetta heos.it Un fiasco di Autonomia 220719

 Heos.it   22.07.19

    

Regalati un libro

 

 

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra