? Salute - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Contro  il Parkinson avviati test

con nuovi  vaccini terapeutici 

 
Un gruppo di ricercatori finanziati dall’UE sta conducendo test clinici rivoluzionari che potrebbero un giorno offrire a chi è affetto dal morbo di Parkinson una nuova speranza. Stanno per cominciare i test clinici su un nuovo vaccino per il morbo di Parkinson che potrebbe offrire ai pazienti significativi miglioramenti rispetto alle attuali terapie. Il vaccino, sviluppato grazie al progetto SYMPATH, finanziato dal 7° PQ, potrebbe essere realmente in grado di modificare il progresso della malattia, invece di fornire un semplice miglioramento dei sintomi.
 
Questa rivoluzione potrebbe migliorare la vita di centinaia di migliaia di persone. Il morbo di Parkinson è la seconda malattia neurodegenerativa più comune tra gli anziani; è stato stimato che ne sono affette circa 1,2 milioni di persone solo in Europa. Attualmente non ci sono cure e le terapie esistenti possono solo curare i sintomi. La malattia in genere inizia con sintomi non-motori e progredisce lentamente ma costantemente verso uno stato debilitante.
 
Per di più la fornitura di assistenza sanitaria agli anziani è diventata una pressante questione sociale ed economica. Entro il 2025, oltre il 20% degli europei sarà al di sopra dei 65 anni di età, con un aumento particolarmente rapido del numero degli ultra ottantenni. Una popolazione che invecchia significa maggiore incidenza di malattie fisiche, sensoriali e mentali. Se l’Europa vuole mantenere costi sanitari gestibili e assicurare una qualità della vita decente a milioni dei suoi cittadini, allora è necessario combattere le malattie come il Parkinson.
 
Sebbene i vaccini terapeutici siano stati oggetto di ricerca per quanto riguarda le malattie neurodegenerative, nessun concetto ha ancora fatto il suo ingresso nella pratica clinica. Il nuovo vaccino funziona prendendo di mira una proteina specifica chiamata alfa-sinucleina, che ha un ruolo fondamentale nell’insorgere e nel progredire del Parkinson e nell’atrofia multisistemica (MSA). La MSA è una rara malattia neurodegenerativa che avanza rapidamente, portando di solito alla morte entro nove anni. È associata alla degenerazione delle cellule nervose in zone specifiche del cervello e causa problemi di movimento e di equilibrio.
 
Questi test randomizzati e controllati con placebo saranno condotti a Vienna e Innsbruck, Austria. I test mirano a dimostrare la sicurezza e la tollerabilità del vaccino e i ricercatori valuteranno anche l’attività immunologica e clinica dei vaccini nei pazienti vaccinati.
 
SYMPATH si basa sul fatto che i vaccini hanno un rapporto costo-efficacia particolarmene interessante. Il loro tasso di protezione è normalmente alto, gli effetti collaterali sono minimi e i vaccini devono essere somministrati solo un numero limitato di volte. Il rapporto costo-benefici medici di un vaccino terapeutico difficilmente quindi viene raggiunto da qualsiasi altra forma di terapia attualmente in corso di sviluppo. In questo modo, il progetto SYMPATH aiuterà a soddisfare le esigenze della sanità pubblica e contribuirà alla sostenibilità dei sistemi sanitari europei.
 
L’inizio dei test clinici arriva appena un anno dopo il lancio del consorzio SYMPATH, il che riflette l’alto livello di cooperazione raggiunto tra i partecipanti. Il progetto, che continuerà a lavorare fino a settembre 2017, ha ricevuto quasi 6 milioni di euro in finanziamenti dell’UE dal Settimo programma quadro (7° PQ). AFFiRiS, con sede a Vienna, in Austria, è il coordinatore dell’ambizioso programma di ricerca del progetto. Tra i partner del progetto ci sono cinque università e tre PMI di diverse parti d’Europa. (Red)
 
Vedi 
 
Heos.it settimanale pdf.  Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
 

Un abbraccio

previene il raffreddore

 
 
Secondo uno studio condotto alla Carnegie Mellon University ( Pittsburgh, Pennsylvania, Usa)  e pubblicato sulla rivista Psychological Science  più aumenta il numero degli abbracci mediamente ricevuti ogni giorno, più diminuisce il rischio di contrarre infezioni e, se arrivano, risulterebbero più leggere e di breve durata.
 
L'esperimento. I ricercatori hanno chiesto a 404 soggetti sani di tener conto di quante volte venissero abbracciati ogni giorno e poi hannno esposto ogni singolo volontario al virus del raffreddore. Alla fine è risultato che  si ammalavano con più facilità coloro che avevano ricevuto meno abbracci rispetto a quelli che invece avevano avuto più frequenti manifestazioni di gioia, e se contraevano il raffreddore, era di una forma più leggera  e guarivano più in fretta. La causa starebbe nel fatto che il contatto fisico dell'abbraccio libera molecole che a loro volta rinforzano il sistema immunitario. 
 
 
Heos.it settimanale pdf.  Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Altri articoli...

  1. Se nasci (e resti) in Italia puoi vivere fino a 100 anni
  2. Scoperte nuove staminali: sono “terribili”
  3. E il grasso diventa fonte di salute e bellezza con la medicina Rigenerativa
  4. Una “app” vs ictus
  5. Colesterolo: Europa prima al mondo
  6. Ebola: arriva test veloce per scoprire il virus
  7. Tumore prostata: decessi -18%
  8. Le complicazioni per chi lavora in ambienti estremi
  9. Tumore colon retto, scoperto mutante temporaneo “mordi e fuggi”
  10. Monza, trapiantato un ginocchio intero
  11. Aids: in Italia 4mila casi ogni anno
  12. Epatite C: in arrivo un nuovo farmaco
  13. La cuffia hi tech che ridà la vista agli ipovedenti
  14. JBIR-23, ecco il primo prodotto naturale contro il mesotelioma
  15. Molecola distrugge le cellule tumorali
  16. Ebola e carenze Asl, medici famiglia a scuola
  17. Tacchi alti e sport Boom di fratture
  18. Aifa blocca l’antinfluenzale Tre morti sospette dopo il vaccino
  19. Nutrigenomica, comunicazione e nutrizione personalizzata
  20. La “palestrina intelligente” che aiuta i nati prematuri
  21. Tumori della pelle in crescita
  22. Psichiatri, tra immigrati aumento disturbi mentali
  23. Sarà genetica la cura dopo l'infarto
  24. Il paraschiena ti salva dalla sedia a rotelle
  25. Cancro al rene e “aristolochia”: relazione pericolosa
  26. Allergia antibiotici Per il 90% è immaginaria
  27. Arriva il farmaco contro le abbuffate
  28. Scoperto il virus della “stupidità”
  29. Una proteina rende più efficace la chemio renale
  30. Staminali e Parkinson: storia di connessione europea di successo
  31. Super amniocentesi svela l'80% malattie genetiche
  32. Aifa, entro tre anni i primi vaccini contro il cancro
  33. Controlli gratis contro degenerazione maculare
  34. Recupero post-ictus con cellule staminali
  35. Alimentazione, slalom continuo tra carboidrati, grassi, calorie, acqua, sale …
  36. Yoga per 1,5 minuti al dì raddrizza la schiena
  37. Farmaci online illegali, rendono più della droga
  38. Nel cioccolato il segreto per migliorare la memoria
  39. Farmaci intelligenti per bloccare la crescita delle cellule tumorali
  40. Contaminanti e sicurezza alimentare in tavola
  41. Trapianto cellule, uomo paralizzato ora cammina
  42. È ufficiale: l’olio d’oliva previene cancro al colon
  43. Occhiali da lettura in soffitta con Kamra
  44. Create embrionali che diventano cellule del pancreas
  45. Quel “carbonio elementare” fa male ai polmoni
  46. Eterologa: a Firenze la prima fecondazione
  47. Creato l'Alzheimer in provetta
  48. Cellule embrionali curano la retina malata
  49. Da vent'anni in crescita il tumore alla tiroide
  50. Torino, robot opera alla colonna vertebrale

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR Cop ottobre18

N. 10 Ottobre 2018

 Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica"
formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

Launching pad

GVR E Defalco cop canzone

06.11.18 - Da Verona una nuovo rapper: Krim presenta la sua "Rooftop"  (Ascolta la canzone)

 

 

News

09.11.18 - "Prof " a scuola di Fisica: primo corso per docenti "Pid" ai laboratori di Legnaro

cro new perspective

08.11.18 -  Roma. New Perspective: 21 artisti italiani a sostegno della ricerca contro il mieloma multiplo

ambiente iceberg rettangolari nasa

24.10.18 - Antartide, fotografati due grandi iceberg rettangolari

01.08.18 - L'intelligenza artificiale al servizio di giornalisti e lettori

Esa rover exomars2020

24.07.18 - Sarà lanciato dall'Esa il 24 luglio 2020 
Cercasi nome per il rover europeo che esplorerà Marte

17.07.18 - Roma. Quinta edizione, dal 18 al 21 Luglio

Mediterranean Youth Mathematical Championship

 tech cina drone spia forma uccello

26.06.18 - Cina, in azione stormi di colombe robotiche per la sorveglianza dal cielo

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Auto Hy plug in ev

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2018

vignetta corriere.it il ponte lungo 131118

Corriere.it   13.11.18

vignetta italiaoggi.it ombra minacciosa 131118

Italiaoggi.it   13.11.18 

 vignetta ilfattoquotidiano.it donna alta velocità 131118

Ilfattoquotidiano.it   13.11.18

vignetta heos.it domanda e risposta 131118

 Heos.it    13.11.18

 

In cauda venenum 

08.11.18 - Il governo del cambiamento fondato sul "rinvio" permanente diffuso

05.11.18 - Passi lunghi e ben distesi

31.10.18 - Il Governo del popolo dei sì e dei sempliciotti

29.10.18 - "Siamo sotto attacco" (ancora)

27.10.18 - Aria pesante da "5 Stalle"

24.10.18Gli evasori godono e la rivoluzione fiscale si  trasforma nella solita stangata

23.10.18 - Pendolari Fs: sguardo fisso nell'alto dei cieli

18.10.18 - Onestà onestà e pace fiscale a chi ricicla danaro sporco

09.10.18 - Esperienze da rifare

09.10.18 - Gli imbonitori tra pastorelli e prelati

08.10.18 - Tutto a tempo debito

 

   

Regalati un libro

 

Libro balle mortali

 31.10.18 - Vivere con la scienza per non morire da ciarlatani

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

geo neist point scotland 18.10.18 - Camminando a Waterstein Head

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra