Tumore prostata: decessi -18%

 
Negli ultimi dieci anni è calata del 18% la mortalità causata dal tumore alla prostata grazie alla diagnosi precoce e nuove cure. Il tumore alla prostata, un cancro silenzioso che ogni anno in Italia presenta un conto di  36.000 nuovi casi e 7.500 decessi, è il tumore più diffuso tra gli uomini. Rappresenta il 20% di tutti i tumori diagnosticati dopo i 50 anni. 
 
Oggi questa malattia  può essere combattuta con grande efficacia anche grazie ad un radiofarmaco, che aumenta la sopravvivenza globale del 30%: è il radio-223 dicloruro approvato dall'EMA e in Italia disponibile in classe Cnn. La prima arma però ricordano i medici rimane la prevenzione. 
 
Vedi Heos.it settimanale pdf. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.