? MIMYCS simula lo sviluppo di micotossine nel mais - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

MIMYCS simula lo sviluppo 

di micotossine nel mais 

Il mais, è risaputo, rappresenta un cereale di vitale importanza sia per la catena alimentare umana sia per l'industria dei mangimi, però è spesso minacciato seriamente dalla comparsa di micotossine. La contaminazione è causata da complesse interazioni tra mais, parassiti e funghi che producono tossine un mix noto collettivamente con il nome di patosistema.
 
Dal momento che lo sviluppo di micotossine è influenzato dalle condizioni climatiche e dai regimi di gestione delle colture, un eventuale riscaldamento globale potrebbe avere un impatto determinante sui livelli di contaminazione. Per questo motivo, le quantità massime di micotossine nei cereali, che potrebbero mettere a repentaglio la salute umana, sono soggette a rigidi sistemi di regolamentazione i quali a loro volta innescano un enorme impatto sul mercato globale di questi alimenti.
 
Nell'ambito del progetto MIMYCS (“A framework for simulating maize kernels mycotoxin contamination in Europe”), è stato realizzato un modello computerizzato in grado di simulare il rischio derivante dalle principali tossine che causano la contaminazione del mais. Questo strumento è stato integrato nei modelli esistenti come parte del sistema di crescita e monitoraggio delle colture del Centro di ricerca comunitario (JRC) dell'UE della Commissione europea.
 
Gli esemplari fino ad oggi disponibili prevedevano una simulazione del contenuto di umidità nei nuclei del mais. Con MIMYCS gli scienziati hanno sviluppato e integrato i modelli di due pesticidi, ovvero la piralide del granoturco europea (Ostrinia nubilalis) e la piralide del granoturco mediterranea (Sesamia nonagrioiodes), occupandosi successivamente della creazione di un esemplare in grado di simulare lo sviluppo dei funghi, l'infezione dei grani del mais e la produzione di micotossine. 
 
Al termine delle ricerche i risultati consentiranno agli amministratori pubblici europei di comprendere il fenomeno in modo più approfondito, spingendoli a imporre limiti più sicuri e realistici in termini di contaminazione da micotossine e a valutare gli effetti del cambiamento climatico sul patosistema. Il progetto coadiuverà inoltre i produttori di mais durante le fasi di controllo della contaminazione da micotossine mediante una gestione agricola potenziata e un miglioramento della sicurezza dei grani. (Red)
 
 
Heos.it settimanale pdf. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop gen20

N. 01  Gennaio 2020

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

 

 Cronaca

GVR Venezia si alzano le dighe del Mose2

03.12.19 - Venezia, positivo il test di solevamento del Mose

 Dossier Guerra Fredda

 

Auto Hy plug in ev

 

 

La puntura
20.01.20 - Accontentiamolo!
Modello Standard

14.01.20 - Condizionamenti

Vignette nel web - Raccolta 2020

vignetta corriere.it Il perdente 270120

Corriere.it   27.01.20

vignetta italiaoggi.it Senza futuro 270120

Italiaoggi.it   27.01.20

vignetta ilfq Rifornimento post elettorale 200120 

Ilfattoquotidiano.it   27.01.20

vignetta heos.it Lindifferente 270120

 Heos.it   27.01.20

    

In libreria

libro Andreoli Homo incertus

 27.01.20 - Homo incertus

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra