? POSEIDON: tecnologie dell'informazione per aiutare le persone down - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

POSEIDON: tecnologie

dell'informazione 

per aiutare le persone down 

 
Un progetto di ricerca dell'UE sulle TIC (Information and Communication Technology) sta producendo app ottiche e tattili per permettere alle persone con la sindrome di Down di essere più indipendenti nella vita di tutti giorni. Molte persone con la sindrome di Down (DS) incontrano numerose barriere nel partecipare ad attività sociali che noi tutti diamo per scontate come  viaggiare sui mezzi pubblici, pagare gli acquisti alla cassa del supermercato o arrivare in orario agli appuntamenti.
 
A tutti costoro si rivolge POSEIDON (PersOnalized Smart Environments to increase Inclusion of people with DOwn's syndrome), il progetto triennale dell’Ue che durerà fino a novembre 2016 e che userà le tecnologie digitali per aiutare le persone con la DS a raggiungere una maggiore indipendenza nella vita di tutti i giorni, una maggiore autonomia a casa, sul lavoro, a scuola e nel tempo libero, nonché migliori opportunità di socializzazione. I tipi di tecnologie che il progetto sta sviluppando includono app per tablet e smartphone, programmi di realtà virtuale e tavoli interattivi.
 
Viaggiare in sicurezza.  Knut Melhuus, un giovane norvegese con la DS, è uno degli utenti che testeranno alcune app prodotte da POSEIDON. Il ragazzo possiede un tablet, uno smartphone e un computer, che usa regolarmente per telefonare e inviare e-mail e messaggi SMS ai suoi amici. «La tecnologia è incredibilmente utile» racconta al Cordis con entusiasmo. E subito aggiunge: «Uso molto il calendario per gli appuntamenti e i compleanni. Posso vedere quello che devo fare, ricordarlo a mia mamma e inviare un SMS quando è il compleanno di qualcuno. Uso anche i social network  
 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop Agosto19

N. 8  Agosto 2019

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

 

Heos.it Nota
 
 

 

News

WEB Sir Tim Berners-Lee-2014

05.03.19 - Trent'anni di Web: 1989-2019

nasa urano2

 20.02.19 - Il "berretto" di Urano

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Auto Hy plug in ev

 

 

In cauda venenum
 

 

Vignette nel web - Raccolta 2019

vignetta corriere.it Trasformista 240819

Corriere.it   24.08.19

vignetta italiaoggi.it Fumoso 240819

Italiaoggi.it   24.08.19

 vignetta ilmanifesto.it Sovranismi 240819

Ilmanifesto.it   24.08.19

vignetta heos.it In paradiso 240819

 Heos.it   24.08.19

    

Regalati un libro

 

 

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra