Ristrutturazione 

del settore ferroviario:

grandi opportunità

per il mercato globale 

 
Il mercato ferroviario globale offrirà molteplici opportunità, come conseguenza della ristrutturazione e della priorità dei progetti ferroviari che guideranno le vendite e gli investimenti privati nel settore. Pertanto, il mercato globale si manterrà su un percorso di crescita stabile per quanto riguarda il traffico merci ferroviario e il volume di passeggeri, sebbene alcune regioni come l’Africa e l’Europa dell’Est dispongano tuttora di servizi ferroviari limitati.  Eè questa la nuova analisi di Frost & Sullivan, intitolata “Executive Analysis of the Global Rail Industry 2014”. 
 
Nel documento si rileva:  Aumento del traffico passeggeri da 3.196,28 miliardi di passeggeri per chilometro (pkm) nel 2013 a 4.739,18 miliardi di pkm nel 2020; aumento del traffico merci da 10.168,37 miliardi di tonnellate per chilometro (tkm) nel 2013 a 12.332,84 miliardi di tkm nel 2020. 
 
Lo studio riguarda i segmenti relativi a materiale rotabile e infrastruttura. «Per quanto concerne la rete ferroviaria ad alta velocità (AV), la regione Asia-Pacifico e l’Europa sono i più grandi mercati al mondo, in cui si concentra oltre l’81,60% degli investimenti globali in questo segmento - afferma Shyam Raman, analista di Frost & Sullivan. - Grazie agli ordini effettuati da Deutsche Bahn per 300 veicoli ferroviari ad alta velocità da destinarsi ai suoi servizi Intercity-Express, si prevede che la Germania diventerà uno dei tre mercati più importanti entro il 2020.
 
Questi investimenti nell’alta velocità avranno un effetto a cascata sugli investimenti in altri segmenti del settore ferroviario globale». Tuttavia, i finanziamenti insufficienti, i bassi volumi di vendita in alcuni paesi e l’instabilità politica limitano la crescita complessiva del settore ferroviario a livello globale
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  € 17,00 annuale