Psichiatri, tra immigrati

aumento disturbi mentali 

 
La Società Italiana di Psichiatria denuncia che in Italia sono in aumento  i disturbi psichiatrici tra gli immigrati.  Gli esperti sottolineano che ciò è dovuto alle esperienze tragiche vissute dai tanti immigrati che giungono sulle nostre coste e ai gravi disturbi da stress post-traumatico. Altra emergenza, avvertono gli specialisti, è quella del crescente abuso di alcol, e la risposta ai farmaci e per ragioni metaboliche è diversa tra le varie etnie, e ciò richiede una formazione particolare anche da parte dei medici.
 
Heos.it settimanale pdf. € 17,00 annuale. Per ricevere Heos.it  email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.