Allergia antibiotici 

Per il 90% è immaginaria

 
Secondo uno  studio della Mayo Clinic di Jacksonville (Florida,Usa) oltre il 90% di chi è convinto di essere allergico alla penicillina in realtà non lo è per cui  potrebbe essere curato con l'antibiotico più comune invece che con i sostituti, spesso più costosi, meno efficaci e di solito con maggiori rischi. 
 
La ricerca è stata condotta su 384 soggetti che hanno affermato di essere allergici alla penicillina. Ai pazienti è stato fatto il test che ha permesso di verificare la loro sensibilità. Alla fine è risultato che nel 94% dei casi il test è risultato negativo. Motivo: o l'allergia era passata o non esistieva.