Aifa, entro tre anni

i primi vaccini contro il cancro

 
I primi vaccini terapeutici contro il cancro potrebbero arrivare entro i 'prossimi tre anni e gli studi in questo settore sono già in fase avanzata'. Ad annunciarlo, parlando della nuove prospettive nel settore delle vaccinazioni, è stato il direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), Luca Pani, in occasione del convegno sulla vaccinazioni in Europa promosso dal ministero della salute nell'ambito del semestre di presidenza Ue. Ma non è tutto. Entro i prossimi 5 - 10 anni dovrebbero essere pronti anche i vaccini contro  l'Alzheimer e contro le sostanze di abuso come la cocaina. 
 
Regalati o regala un abbonamento a Heos.it