? L’erba nera fa paura al frumento - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

L’erba nera fa paura al frumento
 
 
Gli scienziati hanno iniziato a comprendere che le piante interagiscono tra loro a livello delle radici. Ora, stanno studiando se le erbacce ostacolano la crescita del frumento attraverso la segnalazione delle radici. Il frumento (Triticum aestivum) è un raccolto europeo molto importante, che potrebbe essere minacciato dalla pianta infestante erba nera (Alopecurus myosuroides). Molti studi recenti hanno scoperto che le radici di specie diverse di piante hanno effetti l'una sull'altra; purtroppo i meccanismi di questa interazione sono ancora poco chiari. Adesso grazie al progetto INTERACTROOT (“Molecular basis for root-root interactions between wheat and weed”), finanziato dall'UE, gli scienziati  stanno lavorando per scoprire come l'erba nera e il frumento interagiscano attraverso le loro radici. 
 
Sotto osservazione sono tra l’altro anche eventuali composti specifici (detti essudati) che l'erba nera potrebbe utilizzare per segnalare le radici di frumento. I membri che fanno parte del progetto hanno così sviluppato un sistema per la crescita delle piante che permetterà di studiarne le radici. Questo ha implicato la coltivazione delle piante in scatole pulite e sterili e un mezzo di crescita trasparente in condizioni controllate (nutrienti, luce temperatura ecc.).  
 
La coltivazione nello stesso terreno del frumento e dell'erba nera ha ridotto il numero e la lunghezza delle radici laterali nel frumento; quando sono state coltivate solo piante di frumento, è stata ridotta la lunghezza ma non il numero delle radici laterali. L'aggiunta di nutrienti non ha avuto alcun effetto su queste interazioni.  A questo punto è stato utilizzato un sistema modello per capire meglio l'azione dell'essudato della radice dell'erba nera. Tale sistema ha mostrato che gli essudati della radice dell'erba nera hanno aumentato la concentrazione di calcio (una molecola di segnalazione comune) nelle cellule delle radici delle piante.
 
Questa prova diretta del fatto che la pianta infestante erba nera influenza la crescita delle radici del frumento, avrà implicazioni a lungo termine per la produttività agricola. Un altro passo avanti consisterà nell'individuazione degli essudati specifici responsabili di questi cambiamenti. Gli esperimenti aiutano gli scienziati  a capire il modello di crescita delle radici, però sfugge ancora il meccanismo che porta alla loro realizzazione, soprattutto per i cereali. Comprendere il meccanismo di queste interazioni è di fondamentale importanza per la ricerca agricola. Colture che competono efficacemente contro le erbe infestanti possono richiedere un minor numero di applicazioni di fertilizzanti ed erbicidi. 
 
L’obiettivo  dunque è  arrivare a sistemi di produzione più sostenibili per alimenti, mangimi e biocarburanti. Il progetto INTERACTROOT si è concentrato sul grano, importante cereale per tutta l’UE e coltivato in tutto il mondo con una produzione che ha superato le 682 Mt nel 2009 ( http://faostat.fao.org ). La sua produttività è minacciata dalla erba nera che ora è segnalata per essere resistenti agli erbicidi. (Red)
 
Vedi  http://cordis.europa.eu/   
 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

 

  

SR Cop Giugno21

N. 06 Giugno 2021

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

La Scatola Maggio21
La Scatola
Foglietto di Satira in Veneto 
24 Maggio 2021 pdf

 

 Cronaca

20.05.21È il primo dei poli nazionali di trasferimento tecnologico 
L'università di Verona partner fondatore di RoboIT

gvr Cangrandedellascala

20.05.21 - Cangrande della Scala morì per una rara malattia genetica

L'indagine genetica ha messo fine alla teoria dell'avvelenamento durata secoli ed è stato anche "assolto" il suo medico curante che all'epoca fu accusato di avvelenamento e impiccato

26.01.21 - Online i siti 2021 per invio a ENEA dati Ecobonus e Bonus casa

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Politica 

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2021

vignetta corriere.it Inquietante 150621

Corriere.it   15.06.21

vignetta italiaoggi.it Raggirante 150621 

Italiaoggi.it  15.06.21

vignetta ilfq Moda estiva 150621

Ilfattoquotidiano.it   15.06.21

 vignetta heos.it Nebbia 150621

Heos.it   15.06.21

    

In libreria

Libro F.Leardini 

31.05.21 - Il Mose e l'Autorità per la Laguna di Venezia

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Video

Esa Orione video

02.04.20 - Alla scoperta di Orione

ambiente delfini in veneto

31.03.20 - Veneto, a fine febbraio avvistati alcuni delfini ad Albarella

Vangelis Nasa Mars Mythodea

24.03.20 - In tempo di Coronavirus facciamo un viaggio nel tempo e nello spazio
NASA Mission Mars Odyssey 2001, Vangelis Mythodea

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra