Cancro pancreas,
novità da vitamina D modificata 
 
Un gruppo di ricercatori della University of Pennsylvania (Usa) ha scoperto che una molecola ottenuta dalla vitamina D potenzia gli effetti della chemioterapia contro il tumore al pancreas. 
Gli esperimenti in laboratorio condotti  sui topi hanno fatto registrare risultati incoraggianti con un tasso di sopravvivenza del 50 per cento. Si apre in tal modo una concreta speranza contro il cancro del pancreas, uno dei tumori più mortali.
 
A seguito di questi positivi risultati è già stata avviata la sperimentazione clinica sui pazienti del derivato della vitamina D. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Cell.
 
Regalati o regala un abbonamento a Heos.it