Svizzera. Nel 2015 i primi test sull'uomo con lesioni al midollo  
L’elettricità fa camminare 
un ratto paralizzato
 
 
 
L'esperimento sul topo paralizzato (foto, neuwalk.eu/)
 
 
 
Un ratto completamente paralizzato è tornato a camminare, superare ostacoli e salire le scale dopo aver ricevuto stimolazioni elettriche lungo il midollo spinale. Questa tecnica, messa a punto in Svizzera al Politecnico (Epfl) di Losanna, permette di controllare in tempo reale tutti i movimenti. Pubblicata sulla rivista Science transnational medicine, la tecnica rientra nel progetto europeo NeuWalk, che prevede la sperimentazione sull'uomo nell'estate 2015.
 
I ricercatori, monitorando  la camminata dei topi, hanno progettato una stimolazione elettrica in grado di adattarsi ai loro passi prima di incontrare ostacoli, come barriere o gradini. Il prossimo passo sarà sperimentare la stimolazione elettrica su persone con lesioni al midollo incomplete. I risultati potrebbero essere così implementati nei futuri programmi di riabilitazione per le persone con lesioni spinali. 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf in Abbonamento