Vicenza. Basilica Palladiana
Se una notte nel tempo
Van Gogh e Tutankhamen
La sera e i notturni dagli Egizi al '900
 
 
 
 
Una mostra di capolavori. “Se una notte nel tempo. Van Gogh e Tutankhamen. La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento” (si concluderà il 2 giugno  2015. ) richiama nella Basilica Palladiana di Vicenza millenni di storia dell’uomo e dell’arte, appuntati in una esposizione che indaga la storia antica e quella più vicina a noi, dal Cinquecento al Novecento in pittura, lungo la sua prospettiva serale e notturna. Ma senza connotare, quest’ultimo aspetto da paure, angoscia e in genere negatività, per coniugarlo invece in chiave positiva, d’amore. Da qui la presenza di tramonti meravigliosi e di opere in cui la notte cede al primo chiarore dell’alba. Per dare della notte la sua immagine più completa di continuità temporale.
 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf in Abbonamento