Energy Efficient Economy
Italia seconda nel ranking mondiale 
 
 
Buone notizie per l'Italia: si posiziona al secondo posto (prima la Germania) nel ranking delle economie mondiali più avanzate in tema di efficienza energetica, guadagnando una posizione rispetto a due anni fa quando il nostro Paese era al terzo posto dopo Germania e Regno Unito. È quanto emerge dallo studio realizzato dall'ACEE (American Council for an Energy Efficient Economy) giunto alla sua seconda edizione e disponibile online. Il rapporto ha analizzato 16 delle più grandi economie del mondo che  rappresentano oltre l'81% del Pil mondiale e il 71% del consumo globale di energia.
 
Il sistema di classificazione ACEEE si basa sia sulla misura delle politiche messe in atto dai singoli Paesi come la presenza di obiettivi di risparmio energetico nazionale o di  standard di efficienza energetica per gli elettrodomestici, sia delle performance nazionali come il consumo di energia ed i risultati quantificabili.
 
Per l'analisi sono stati utilizzati 31 parametri che fanno riferimento ai tre settori principali responsabili del consumo di energia in un Paese economicamente sviluppato - edifici, industria e trasporti - e agli aspetti trasversali di utilizzo di energia a livello nazionale. I Paesi al top del punteggio sono: l'UE, la Francia e l'Italia. Rispetto agli altri aspetti  la classifica  è guidata dalla Cina per il settore degli edifici, dalla  Germania per l'industria e dall'Italia per i trasporti. I risultati dello studio ACEE confermano le analisi che l'ENEA ha condotto nella sua attività di monitoraggio e sono un ulteriore impulso ad accentuare ancora di più le attività di sostegno all'efficienza energetica messe nel nostro Paese. (Red)        
 
Vedi  http://www.enea.it  
 
Regalati o regala un abbonamento a Heos.it