Secondo uno studio di alcuni ricercatori britannici
Vulcani, forza amica per tenere bassa 
la temperatura del pianeta
 
 
 
Alcuni dei più devastanti disastri naturali della storia riguardano le eruzioni vulcaniche. Sono state centinaia di migliaia le persone morte negli ultimi 300 anni a causa delle eruzioni. Ma i vulcani non dovrebbero essere giudicati come forze puramente distruttive, potrebbero anche aver giocato e giocare un ruolo vitale nel garantire l'evoluzione della vita sulla Terra e ora potrebbero contribuire a rallentare il riscaldamento dell'atmosfera. 
 
Secondo il New Scientist, possediamo ora le prove che è grazie ai vulcani che la Terra è riuscita a superare il periodo di freddo gelido di oltre 600 milioni di anni fa. I vulcani pertanto potrebbero essere la forza trainante delle esplosioni evolutive che hanno reso la vita più diversificata e hanno posto le basi per le future specie animali. Il New Scientist riporta che Ryan McKenzie, dell'Università del Texas a Austin, e i suoi colleghi hanno dimostrato che il vulcanismo potrebbe aver plasmato la vita durante il periodo cruciale del Cambriano. 
 
Articolo completo su Heos.it settimanale pdf in Abbonamento