? 2020/12/11/scienze/tecnologia/Un "CONDOR" per creare la fotosintesi artificiale - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

I dati sono contenuti in una ricerca eseguita da Ingv e Cnr-Iac e riguarda la faglia di San Andreas

Previsto nel 2024:

ci sarà un terremoto

a Parkfield in California?

ingv parkfield california

20.11.20 - La sfida è ardua anche per quelli bravi: prevedere un terremoto. In questo caso, lo studio è il risultato della collaborazione scientifica tra l'Istituto per le applicazioni del calcolo "Mauro Picone" del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iac) e l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).


Lo studio è stato condotto all'università Sapienza di Roma

Radice della pianta, scoperto

l’orologio molecolare

della crescita

 uniroma1 orologio molecolare piante

20.11.30 - Identificato uno degli orologi molecolari che regolano la maturazione degli organi nelle piante. Lo studio, eseguito da un gruppo di ricercatori dell'università Sapienza di Roma

 Il progetto europeo guidato dall’Università di Bologna si propone di realizzare un dispositivo in grado di produrre combustibili alternativi a partire da anidride carbonica, acqua e prodotti di scarto

Un "CONDOR" per creare

la fotosintesi artificiale

 

12.11.20 - Produrre combustibili "green" attraverso la fotosintesi artificiale utilizzando anidride carbonica, acqua e prodotti di scarto derivati dalle biomasse. È l'ambiziosa sfida lanciata dall'università di Bologna attraverso un progetto europeo denominato CONDOR. Al centro dell’attenzione degli studiosi ci saranno nanostrutture progettate con l’obiettivo di ottimizzare la raccolta di luce solare e il relativo trasporto di carica elettrica per aumentare l’efficienza della fotosintesi artificiale.

"Il nostro obiettivo è realizzare un dispositivo che offra una doppia azione per la mitigazione del cambiamento climatico" spiega Paola Ceroni del Dipartimento di Chimica "Giacomo Ciamician" dell’università di Bologna che guida il progetto. Aggiunge: "Da un lato la riduzione dell’anidride carbonica, utilizzata come materiale di partenza per il processo attivato dalla luce solare, e dall’altro la riduzione dell’utilizzo di combustibili fossili, perché il prodotto di questo processo sarà un combustibile alternativo come ad esempio il metanolo".

Il dispositivo fotosintetico su cui si concentreranno i ricercatori di CONDOR sarà composto da due sezioni. Partendo da acqua e anidride carbonica, una cella fotoelettrochimica produrrà ossigeno e syngas, una miscela di idrogeno e monossido di carbonio. Dopodiché, un fotoreattore convertirà il syngas in metanolo e dimetiletere, due combustibili alternativi alle fonti fossili.

L'approccio modulare del dispositivo potrebbe permettere diverse configurazioni a seconda del prodotto di destinazione che si vuole ottenere. Il processo per arrivare a questo risultato utilizzerà materiali ottenuti attraverso percorsi a bassa energia e a bassa temperatura, a partire da materie prime di cui c’è ampia disponibilità su scala globale come silicio e ossidi metallici.

L’idea della fotosintesi artificiale parte da lontano. All’inizio del ‘900, Giacomo Ciamician, a cui non a caso è intitolato il Dipartimento di Chimica dell’Alma Mater, aveva previsto questa possibilità: "Fissare l'energia solare con opportune reazioni fotochimiche e, mediante opportuni sensibilizzatori e catalizzatori, poter trasformare acqua e anidride carbonica in ossigeno e metano". Già allora il sogno era sostituire "la civiltà del carbone, nera e nervosa" con "quella forse più tranquilla dell'energia solare". E da allora, l’impegno in questa direzione non si è mai fermato. Oggi, grazie anche alla ricerca d’avanguardia su questi temi portata avanti per decenni da Vincenzo Balzani, professore emerito dell’Alma Mater, l’Italia gioca un ruolo di primo piano a livello mondiale nel settore della fotosintesi artificiale.

Il progetto CONDOR (COmbined suN-Driven Oxidation and CO2 Reduction for renewable energy storage) è finanziato con quasi quattro milioni di euro dalla Commissione europea nell’ambito del programma Horizon 2020. Capofila come detto è l’università di Bologna con il Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician” e con il gruppo guidato da Luca Pasquini del Dipartimento di Fisica e Astronomia “Augusto Righi”. Sono coinvolti inoltre l'Università di Ferrara, l'Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività del CRN (CNR-ISOF-Bologna), ICIQ – Institut Català d'Investigació Química (Spagna), la Utrecht University (Paesi Bassi), Laborelec (Belgio), la University of North Carolina (USA) e tre aziende europee (ENGIE, HyGear e Amires), che si occupano dello sviluppo tecnologico del dispositivo oltre che della disseminazione dei risultati. (red)

Vedi
www.unibo.it  

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

 

  

SR Cop Novembre20

N. 11 Novembre 2020

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 La Scatola  
pagina di Satira in Veneto 
Novembre 2020

la Scatola3 15nov20

 

 Cronaca

Segnalazione sito che si occupa di COVID-19

05.11.20 - Gestione emergenza Covid-19 e punto morto dei decreti attuativi

17.09.20 - Verona. Cancro del pancreas, scoperto un nuovo biomarcatore

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Politica 

 

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2020

vignetta corriere.it Durello 251120

Corriere.it  25.11.20

 vignetta italiaoggi.it Purtroppo 251120

Italiaoggi.it  25.11.20

 vignetta ilfq Riflessione natalizia 251120

ilfattoquotidiano.it   25.11.20

vignetta heos.it Pigolio 251120 

Heos.it   25.11.20

    

In libreria

 Libri Helgoland Rovelli

 25.09.20 - "È come se non esistesse..."

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Video

Esa Orione video

02.04.20 - Alla scoperta di Orione

ambiente delfini in veneto

31.03.20 - Veneto, a fine febbraio avvistati alcuni delfini ad Albarella

Vangelis Nasa Mars Mythodea

24.03.20 - In tempo di Coronavirus facciamo un viaggio nel tempo e nello spazio
NASA Mission Mars Odyssey 2001, Vangelis Mythodea

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra