? 2020/17/09/politica/referendum costituzionale Perché votiamo "Sì" - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

La ricerca è stata coordinata dall'università Sapienza di Roma in collaborazione con l’ENEA e il CNR. Apre la strada allo sviluppo di materiali innovativi per massimizzare la trasmissione elettrica

La "doppia" anima dell’acqua

svela il segreto

delle sue proprietà elettriche

21.10.20 - Dimostrato sperimentalmente che le proprietà elettriche dell'acqua in forma liquida e delle altre soluzioni acquose, sono spiegabili solo se l’acqua viene descritta come una miscela di due fluidi, con diverse caratteristiche strutturali e termodinamiche.


Un nuovo studio internazionale fornisce prove biogeochimiche sui cambiamenti ambientali e climatici avvenuti alla fine del Paleozoico

Dalla Siberia la CO2

che portò alla più grande

estinzione di massa sulla Terra

 

Unimi estinzione

20.10.20 - Nel giro di poche decine di magliaia di anni il nostro pianeta fu testimone della più severa e rapida estinzione di massa mai registrata, con la scomparsa del 70% delle specie terrestri e del 95% delle specie marine. Accadeva circa 252 milioni di anni fa, alla fine del Paleozoico, ben prima della comparsa dei dinosauri.

Referendum costituzionale


Perché votiamo "Sì"

 

di Umberto Pivatello


GVR upivatIl 20 e il 21 settembre si voterà per il referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari di Camera e Senato (400 deputati e 200 senatori, dai 630 e 315 ). Il taglio dei parlamentari è previsto dalla riforma approvata in Parlamento nell' ottobre 2019: praticamente con il sì di quasi tutti i partiti. Successivamente un quinto dei senatori, come previsto dal dettato costituzionale, ha richiesto di sottoporre la riforma al vaglio popolare. La richiesta, firmata da 71 senatori e depositata il 10 gennaio 2020, è stata ritenuta conforme all'articolo 138 della Costituzione dall'Ufficio centrale per il referendum della Corte di Cassazione. Il 16 marzo 2020 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto CuraItalia in conseguenza dell’emergenza Coronavirus-Covid-19 che introduce, tra le altre misure, all’articolo 81, la posticipazione di sei mesi del termine per l’indizione del referendum confermativo, per cui arriviamo alla data del 20-21 settembre 2020.

Oggi - ad un anno di distanza - molti esponenti di quei partiti chiedono ai noi cittadini di fare il contrario di quello che hanno fatto loro dodici mesi fa, ossia votare no. Il dibattito sul taglio dei parlamentari e sul referendum va da sé che sia molto aspro tra le forze politiche. Un po' meno tra gli elettori.
Si dice: è roba da populisti ... no è una battaglia storica della sinistra... è una spallata al governo con il no... terremoto istituzionale con il sì. Tralasciamo il discorso risparmio 80 milioni di euro per carità di patria.
Poiché si tratta di un referendum costituzionale, non è previsto quorum. Non importa quanti andranno a votare. Vince il quesito che prende più voti. Punto. Sulla scheda ci sarà una sola domanda con due risposte (Sì o No): "Approvate il testo della legge costituzionale concernente 'Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari', approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?".

Dunque voteremo Sì. Il motivo. Lo facciamo per rimettere tutto in movimento, tutto in discussione sperando che si possa ripartire con nuove energie. Occorre ricercare nuove regole istituzionali. Significa non aver paura di ripensare, significa avere coraggio di reinventare il gioco. La realtà stessa in cui viviamo si ridisegna in continuazione, ogni giorno ogni minuto. Con il Sì sarà la vittoria dei grillini? No! A causa della loro demagogia padronale di fondo, saranno i primi ad esplodere visto anche il triste esempio che hanno dato come amministratori pubblici e legislatori. Troppo attaccati al potere agguantato in poco tempo.
Adesso sono dei "perdenti posto". La strada per loro è segnata in discesa: da elevati a banali.

 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

 

  

SR cop Ottobre 20

N. 10 Ottobre 2020

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 La Scatola
La scatola 1 ott 2020

 

 Cronaca

Segnalazione sito che si occupa di COVID-19

17.09.20 - Verona. Cancro del pancreas, scoperto un nuovo biomarcatore

10.09.20Milano. Covid e cuore, mille specialisti a confronto

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Politica 

 

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2020

vignetta corriere.it Teatro stabile 311020

Corriere.it  31.10.20

 vignetta italiaoggi.it Pizzino 311020

Italiaoggi.it  31.10.20

 vignetta esrep Tra cardinali 311020

espresso.repubblica.it   31.10.20

 vignetta heos.it Il lascito 311020

Heos.it   31.10.20

    

In libreria

 Libri Helgoland Rovelli

 25.09.20 - "È come se non esistesse..."

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Video

Esa Orione video

02.04.20 - Alla scoperta di Orione

ambiente delfini in veneto

31.03.20 - Veneto, a fine febbraio avvistati alcuni delfini ad Albarella

Vangelis Nasa Mars Mythodea

24.03.20 - In tempo di Coronavirus facciamo un viaggio nel tempo e nello spazio
NASA Mission Mars Odyssey 2001, Vangelis Mythodea

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra