? Heos.it Rivista scienze politica cultura salute - 2020/03/05/scienze/salute/cnr/La fisica e la diagnosi dei tumori ossei

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

A duemila metri d'altezza, in una falesia lunga 5 metri, le pietre raccontano di un mondo perduto, pianeggiante e ricco di alberi
 
 
 
 
21.01.23 - Il più antico atelier per la produzione di bifacciali di ossidiana risalente a più di 1.200.000 anni fa si trova a Melka Kunture in Etiopia.
In questa località la missione archeologica finanziata da Sapienza Università di Roma, ha evidenziato la presenza della più antica zona di produzione di utensili finora conosciuta. 
 
Le ricerche sulla malattia che ha colpito circa 200 mila persone sono state condotte da  I.R.C.C.S. Neuromed e Istituto di genetica e biofisica del Cnr di Napoli
 
 
19.01.23 - Le mutazioni del gene TMEM175, fondamentale per il corretto funzionamento di un tipo di organuli cellulari, sarebbero alla base di un certo numero di casi di malattia di Parkinson ad insorgenza tardiva.

 Le ricerche sono condotte nell'ambito della collaborazione tra l’Istituto di biofisica (Ibf) del Cnr di Pisa e il Dipartimento di ricerca traslazionale e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia dell' Università di Pisa

La fisica e la diagnosi

dei tumori ossei

 

cnr calcificazione di condorsarcoma

Esempio di identificazione di idrossiapatite in calcificazione di Condorsarcoma di grado 1: a sinistra una immagine della morfologia e a destra la corrispondente mappa biochimica intorno a picco identificativo dell'idrossiapatite (credit: cnr.it)

 

05.03.20 - La spettroscopia Raman, una tecnica scoperta dal fisico indiano Chandrasekhara Raman e utilizzata da fisici e chimici per indagare la materia, è in grado di diagnosticare i vari livelli di malignità del condrosarcoma, termine con il quale si indicano diversi tipi di tumore osseo che hanno origine da cellule trasformate della cartilagine. Lo ha dimostrato un gruppo di ricercatori nell'ambito della collaborazione tra l’Istituto di biofisica (Ibf) del Cnr di Pisa e il Dipartimento di ricerca traslazionale e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia dell' Università di Pisa.

La ricerca - pubblicata sulla rivista Scientific Reports di Nature - è stata realizzata da Mario D’Acunto del Cnr-Ibf, primo firmatario della pubblicazione, e da Alessandro Franchi, Raffaele Gaeta e Rodolfo Capanna del Dipartimento di ricerca traslazionale e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia dell' Università di Pisa.

In particolare, il contributo dell’Istituto di biofisica è stato quello di applicare la spettroscopia Raman a campioni di condrosarcoma. La tecnica della spettroscopia Raman ha richiesto anche un uso massiccio della statistica multivariata, in particolare, la Principal analysis components e la Linear discriminant analysis, tecniche statistiche che hanno permesso di classificare in modo univoco i vari gradi di malignità del condrosarcoma. Non solo, queste tecniche statistiche hanno anche permesso di discriminare tra il grado 1 di malignità del condrosarcoma e l’Encondroma, questi ultimi, tessuti tumorali benigni del condrosarcoma.

La spettroscopia Raman è una tecnica che utilizza la luce laser per illuminare i campioni oggetto della ricerca, e raccogliere la luce emessa dalle vibrazioni molecolari dei campioni stessi, attraverso un processo fisico che assomiglia molto al processo che rende il nostro cielo di colore blu. Quando applicata alla diagnosi oncologica, la spettroscopia Raman permette di evidenziare le differenze biochimiche tra i tessuti sani e tumorali e quindi permette di classificare i vari gradi di malignità del condrosarcoma. L’utilizzo della spettroscopia Raman, da parte di Cnr-Ibf, ha inoltre permesso di evidenziare diversi processi legati al tumore, come i processi di degradazione della cartilagine e la progressiva proliferazione cellulare man mano che il grado di malignità del condrosarcoma aumentava.

Sebbene si tratti di un tumore osseo poco diffuso, il condrosarcoma non può essere trattato con la chemioterapia, ma richiede generalmente l’intervento chirurgico. Una valutazione precisa del grado di malignità è fondamentale per i successivi trattamenti clinici e secondo i risultati di questa ricerca, la diagnosi del condrosarcoma potrà avvalersi di un nuovo importante strumento. Futuri studi, già previsti dagli autori della pubblicazione, saranno tesi a evidenziare ulteriori punti critici della diagnosi del condrosarcoma e a rendere la tecnica di più facile utilizzo per i medici. (Red)

Vedi
www.cnr.it 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

 

  

N. 01 - Gennaio 2023

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" in formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

La Scatola Maggio21
La Scatola
Foglietto di Satira in Veneto 
24 Maggio 2021 pdf

 

 Cronaca

03.08.22 - Notti d'agosto: con Saturno e le Perseidi
 

 Dossier Guerra Fredda

 

Politica 
17.02.22 - Immaginiamo: 5 anni fa...

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2023

Corriere.it   30.01.23

Italiaoggi.it    30.01.23

Ilfattoquotidiano.it    30.01.23

Heos.it    30.01.23

    

In libreria

 27.01.23  - Fuori dai confini

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Video

Esa Orione video

02.04.20 - Alla scoperta di Orione

Vangelis Nasa Mars Mythodea

24.03.20 - In tempo di Coronavirus facciamo un viaggio nel tempo e nello spazio
NASA Mission Mars Odyssey 2001, Vangelis Mythodea

 

 


 

 

 


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Informazioni commercili
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra