? 2019/10/03/scienze/Nell'embrione umano fotografati resti evolutivi vecchi di 250 milioni di anni - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricercatori dell’Istituto nazionale di ottica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ino)

Creata la “colla” quantistica

per legare a distanza

oggetti macroscopici

 cnr colla quantistica

13.02.20 - Ideato un metodo innovativo per "legare" attraverso l’entanglement oggetti macroscopici distinti, facendo loro condividere un singolo fotone.


 Dimostrata per la prima volta l’efficacia della fenformina nel contrastare i tumori cerebrali pediatrici

La molecola “carica-batterie”

che spegne i tumori

uniroma1 tumori carica batteria al contrario
12.02.20 - Scoperto il meccanismo biochimico alla base dell’azione della fenformina, la molecola che agisce su una sorta di interruttore cellulare denominato mGPD, presente nei mitocondri, attivando così un’alterazione dello stato di carica elettrica interno alla cellula tumorale.

Nell'embrione umano

fotografati

resti evolutivi vecchi

di 250 milioni di anni

Scienze dorso umano

Vista dorsale della mano sinistra di un embrione di 10 settimane (foto eurekalert.org)

 

03.10.19 - Numerosi muscoli atavici degli arti - eredità dell'ultimo antenato comune nel passaggio dai rettili sinapsidi ai mammiferi risalente a 250 milioni di anni fa - sono ancora presenti negli esseri umani nelle prime settimane di vita per poi scomparire nei successivi mesi di gestazione.

La clamorosa scoperta è stata fatta da un team di biologi evoluzionisti guidato da Rui Diogo della Howard University (Usa) utilizzando nuove tecnologie che forniscono immagini 3D di alta qualità di embrioni e feti umani. I muscoli in questione sono 30 e si trovano nelle mani e nei piedi. Si formano nelle prime 7 settimane di sviluppo del feto per scomparire a partire dalla 13 settimana di gestazione. Questa sequenza demolisce il mito secondo cui nello sviluppo prenatale tendiamo a diventare più complessi, con più strutture anatomiche come i muscoli che si formano continuamente dalla scissione dei muscoli precedenti.

Questi risultati offrono nuove intuizioni su come le nostre braccia e gambe si sono evolute da quelle dei nostri antenati, e anche su variazioni e patologie umane odierne, poiché i muscoli atavici sono spesso trovati come variazioni rare nella popolazione umana comune o come anomalie riscontrate negli esseri umani nati con malformazioni congenite. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Development. (red)

vedi
https://eurekalert.org 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop Feb 20

N. 02  Febbraio 2020

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

 

 Cronaca

31.01.20 - Il Veneto e la Cooperazione internazionale: istituito il "Tavolo Africa"

 Dossier Guerra Fredda

 

 

 

 

Modello Standard

03.02-20 - Prescrizione e inefficienza dello Stato

29.01.20 - Il paradosso dell'omicio del coniuge 
Super Piercamillo Davigo mejo de Tex Willer

14.01.20 - Condizionamenti

Vignette nel web - Raccolta 2020

vignetta corriere.it Perdenti causa 170220

Corriere.it   17.02.20

vignetta italiaoggi.it Piazzisti di povertà 170220

Italiaoggi.it   17.02.20

 vignetta esrep Inerti 170220

Espresso.repubblica.it   17.02.20

vignetta heos.it Stregoneria leghista 170220

 Heos.it   17.02.20

    

In libreria

Libro Il naufragio delle civiltà

05.02.20 - Il naufragio delle civiltà

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra