? Heos.it Rivista scienze politica cultura salute - Quel San Valentino 1990 fu speciale per la Terra

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

Sorprese dai lavori di uno studio interdisciplinare a Grotta Romanelli (Lecce)

 

04.08.22 - il sito preistorico di Grotta Romanelli a Castro (Lecce) retrodatato a 350 mila anni fa.  Gli ultimi rilevamenti geologici e le attività di scavo infatti hanno permesso di ricostruire l’evoluzione della grotta, che ha iniziato a riempirsi molto tempo prima di quanto creduto finora.


 
 
Secondo la tradizione il grande liutaio fu allievo del cremonese Nicola Amati, ma non ci sono prove documentali di tale apprendistato. Oggi il Cnr-Ibe ha evidenze scientifiche per raccontare quei lontani fatti
 
 
 
30.05.22 - Un’indagine del Cnr-Ibe, pubblicata sulla rivista Dendrochronologia ha confrontato gli anelli del legno di due strumenti musicali costruiti dai due famosi artigiani e ha rivelato che entrambi utilizzarono il legno dello stesso albero. 
 

Quel San Valentino 1990

fu speciale per la Terra

 

nasa pale blue dot 1990 Terra

La Terra fotografata da Voyager 1 alla distanza di 6 mld di km

 

14.02.18 - Era il 14 febbraio 1990, quando la navicella Voyager 1 (lanciata il 5 Settembre 1977) guardò indietro verso il nostro Sistema Solare che stava lasciando, e scattò alcune immagini della Terra che resteranno per sempre nella storia dell'Astronautica. Voyager 1 in quel momento aveva oltrepassato Nettuno quando fece la foto di famiglia a Nettuno, Plutone, Urano, Saturno, Giove, Terra e Venere. Marte però aveva poca luce, Mercurio era troppo vicino al Sole, e il pianeta nano Plutone si rivelò troppo debole. La Terra invece appariva con i suoi miliardi di abitanti che vivono, amano, si scannano e muoiono, come un pallido solitario puntino blu nel nero dello spazio. Quando Voyager 1 scattò quella la foto si trovava alla distanza di 40 unità astronomiche vale a dire a oltre 6 miliardi di chilometri dalla Terra. Successivamente gli specialisti della missione hanno spento la fotocamera in modo che il computer che lo controllava potesse essere riproposto. Il veicolo spaziale è ancora in funzione, ma non ha più la capacità di scattare immagini.

Voyager 1 adesso viaggia ad una distanza di circa 130 unità astronomiche dalla Terra, ossia più del triplo rispetto a San Valentino di 28 anni fa e oggi il nostro pianeta apparirebbe circa 10 volte più debole.

Voyager 1 è il più lontano oggetto dalla Terra creato dall'uomo. E comunica ancora regolarmente con i suoi costruttori. Nell'agosto 2012, la navicella spaziale è entrata nello spazio interstellare e da allora fornisce dati su questo immenso territorio inesplorato. Anche la sua gemella, Voyager 2, lanciata il 20 Agosao 1977, sta viaggiando verso lo spazio interstellare. (red)

Vedi

www.nasa.gov 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

 

  

N. 07 Luglio 2022

Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica" in formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 

La Scatola Maggio21
La Scatola
Foglietto di Satira in Veneto 
24 Maggio 2021 pdf

 

 Cronaca

03.08.22 - Notti d'agosto: con Saturno e le Perseidi
 

 Dossier Guerra Fredda

 

Politica 
17.02.22 - Immaginiamo: 5 anni fa...

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2022

Corriere.it   09.08.22

Italiaoggi.it    09.08.22

Ilfattoquotidiano.it   09.08.22

Heos.it   09.08.22

    

In libreria

 01.08.22  -  Il mago del Cremlino

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Video

Esa Orione video

02.04.20 - Alla scoperta di Orione

Vangelis Nasa Mars Mythodea

24.03.20 - In tempo di Coronavirus facciamo un viaggio nel tempo e nello spazio
NASA Mission Mars Odyssey 2001, Vangelis Mythodea

 

 


 

 

 


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra