In Siberia con Nonno Gelo

natale nonno gelo siberiano

Nonno Gelo festeggiato a Ojmjacon (foto google.it)

 

04.12.17 - Siamo nell'est della Siberia, in Russia. Nonno Gelo viene festeggiato a Ojmjakon, villaggio di circa 1.200 abitanti vicino al fiume Indigirka nel Nord-est della Repubblica di Sacha-Jacuzia. Ojmjakon è uno dei candidati, insieme a Verchojansk e Tomtor, a contendersi il primato di polo del freddo. In quelle latitudini il 26 gennaio 1926 sarebbe stata registrata una temperatura di -68,2 °C o di -69.9 °C. Se quest'ultimo dato venisse confermato ufficialmente, a Ojmjakon spetterebbe il titolo di polo del freddo dell'emisfero nord. I -68,2 °C di Ojmjakon invece sarebbero stati superati nel 2004 dai -69,2 °C del vicino villaggio di Tomtor. Ma non è tutto. Sembra che nel 1916 sempre a Ojmjakon, la temperatura abbia raggiunto il record di -83 °C . Un dato però che non trova riscontro nella documentazione delle autorità locali. (red)