? Intrigante polvere cosmica fredda intorno alla stella Proxima Centauri - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

Legnaro (Pd). Laboratori nazionali dell'Infn

Fascio di piombo energetico

contro bersaglio di stagno:

è il cielo in una stanza

Infn legnaro cielo in una stanza

16.07.18 - Che cosa accade dentro le fucine stellari e come si possono riprodurre in laboratorio i processi astrofisici? La risposta a questi affascinanti temi arriva da un gruppo di ricercatori dell’INFN


Sapienza e Harvard alleate

per nuova immunoterapia

del cancro

uniroma1 immunoterapia schema

12.07.18 - Da tempo è nota  la capacità del tumore di bloccare la risposta di difesa dell’organismo, producendo nel tempo proteine (per esempio PD-L1) in grado di frenare l’attività delle cellule immunitarie, come i linfociti T.

Intrigante polvere cosmica

fredda intorno alla stella

Proxima Centauri

 

eso proxima centauri polveri

Rappresentazione artistica della fascia di polvere cosmica che circonda la stella Proxima Centauri

 

06.11.17 - Nuove sorprese da Proxima Centauri, la stella più vicina al Sole con una età simile al Sistema Solare. È una nana rossa debole e freddina (il nostro Sole invece è una nana gialla), ad appena quattro anni luce da noi, nella costellazione australe del Centauro. Le orbita intorno il pianeta "Proxima b", un mondo temperato di dimensioni simili alla Terra, scoperto nel 2016. E' il pianeta più vicino al Sistema Solare. La sorpresa è che non c'è solo un singolo pianeta nel sistema di Proxima Centauri. Le nuove osservazioni di ALMA in Cile - infatti - rivelano emissioni di nuvole di polvere cosmica fredda che circonda la stella, ovvero la prima indicazione della presenza di un sistema planetario complesso e quindi non di un singolo pianeta.

Le fasce di polvere sono i resti di materia che non è riuscita a formare un corpo più grande come un pianeta. Le particelle di roccia e ghiaccio di queste fasce variano di dimensione dai grani di polvere più fini, più piccoli di un millimetro, fino a corpi asteroidali di molti chilometri di diametro. Probabilmente le fasce di polvere sono simili alla polvere residua della Fascia di Kuiper,nel nostro Sistema Solare.

La polvere sembra raccolta in una fascia di qualche centinaio di milioni di chilometri da Proxima Centauri, con una massa totale di circa un centesimo della massa della Terra. Si stima che la cintura abbia una temperatura di circa -230 gradi C, fredda come quella nella Fascia di Kuiper.

Ma non è tutto. Ci sono indicazioni nei dati di ALMA della presenza di un'altra fascia di polvere ancora più fredda, circa dieci volte più lontana. Se confermata, la natura della cintura esterna è interessante, dato l'ambiente così freddo, lontano da una stella più fredda e più debole del nostro Sole. Entrambe le fascie sono più lontane da Proxima Centauri del pianeta Proxima b, che orbita a soli quattro milioni di chilometri dalla sua stella madre.

Tutto questo suggerisce agli astronomi che Proxima Centauri potrebbe avere un sistema multiplo di pianeti con una ricca storia di interazioni le quali a loro volta hanno prodotto la fascia di polvere. "Ulteriori studi potrebbero dare informazioni sull'ubicazione di pianeti aggiuntivi non ancora identificati", precisano gli astronomi che lavorano alo studio di questa scoperta.

Da notare che il sistema planetario di Proxima Centauri è particolarmente interessante anche perchè ci sono piani di volo nello spazio profondo - come il progetto Starshot - per una futura esplorazione diretta del sistema con microsonde guidate da vele a laser. La conoscenza della distribuzione della polvere nell'ambiente che circonda la stella diventa essenziale per pianificare la missione. Per gli astronomi "quello che si vede oggi è solo l'antipasto rispetto a tutto ciò che verrà ...". (red)

vedi www.eso.org 
Starshot vedi https://breakthroughinitiatives.org/Initiative/3

 

 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop lug18

N. 07 Luglio 2018

 Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica"
formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

 Dossier Guerra Fredda

 

 

News

Eclissi lunare totale fasi

13.07.18 - Venerdì 27 Luglio, eclissi totale: la Luna rossa "danza" con il pianeta rosso

 tech cina drone spia forma uccello

26.06.18 - Cina, in azione stormi di colombe robotiche per la sorveglianza dal cielo

 

 

Auto Hy plug in ev

 

 

Vignette nel web - Raccolta 2018

vignetta corriere.it incertezza 170718

Corriere.it   17.07.18

vignetta italiaoggi.it lobby pericolosa 170718

Italiaoggi.it   17.07.18 

 vignetta ilfattoquotidiano.it mezzo migrante 170718

Ilfattoquotidiano.it   17.07.18

 vignetta independent la gara più brutta 170718

 independent.co.uk   17.07.18

 

In cauda venenum 

13.07.18 - Cachi in tv

09.07.18 - Assurdo italiano

06.07.18 - Una sentenza "d'oro"

 

   

Regalati un libro

 

libro bagliori spietroburgo

17.07.18 - Nei bagliori di San Pietroburgo, un viaggio nel tempo e nella storia

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

 

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra