? L'ammasso di segreti galattici della "Fornace" - Heos.it Rivista scienze politica cultura salute

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

 

Primo Piano

Torino. La ricerca è stata condotta da Cnr-Ispa e Ospedale Sant'Anna della Città della Salute

Il latte d'asina fortifica

i neonati prematuri

29.11.18 -  Nei bambini prematuri che in Italia sono più del 6% di tutti i nati -  oltre 30.000 l’anno, di cui 5.000 sotto i 1.500 grammi di peso -  i segni di intolleranza alimentare si dimezzano con l’uso del latte d’asina.


Sei università europee firmano

l'alleanza internazionale

sulla Bioeconomia

21.11.18 - Bologna. Poste le basi per la nascita del consorzio "European Bioeconomy University". Attori dell'iniziativa sono le sei principali università europee nel campo della bioeconomia.

L'ammasso di segreti galattici

della "Fornace"

 

eso Fornace ammasso galassie

L'ammasso di galassie della Fornace vicino alla nostra Via Lattea (Credit eso.org)

 

27.10.17 - In questa gigantesca immagine di 2,3 gigapixel - una delle più grandi mai rilasciate dall'ESO - dell'ammasso di galassie della Fornace vicino alla nostra Via Lattea, sono molte quelle che attirano l'attenzione degli astronomi. Alcune appaiono come semplici punti di luce, mentre altre dominano la scena. Una di queste ultime è la galassia lenticolare NGC 1316. Il passato turbolento di questa studiatissima galassia ha lasciato una delicata struttura di nodi, archi e anelli che gli astronomi hanno ritratto con un dettaglio mai raggiunto prima utilizzando il telescopio VST (VLT Survey Telescope). Questa immagine incredibilmente profonda, tra l'altro, rivela anche una mirade di oggetti fiochi e una debole luce diffusa tra una galassia e l'altra.

La galassia NGC 1316 - probabilmente la più affascinante dell'ammasso  - ha avuto una storia movimentata essendosi formata dalla fusione di molte galassie più piccole. Le distorsioni gravitazionali del suo passato avventuroso hanno lasciato tracce nella struttura lenticolare - una forma intermedia tra un'ellittica diffusa e le più note galassie a spirale come la Via Lattea.

Increspature evidenti, anelli e archi come congelati nella fascia esterna di stelle sono stati osservati per la prima volta negli anni '70 del secolo scorso e rimangono tutt'oggi un campo di studio attivo per gli astronomi contemporanei, che usano la tecnologia più all'avanguardia per osservare i dettagli minuti dell'insolita struttura di NGC 1316 combinando le immagini con i modelli.

Le fusioni che hanno formato NGC 1316 hanno portato a un afflusso di gas che ha alimentato un oggetto esotico nel centro: un buco nero supermassiccio di massa pari a 150 milioni di volte quella del Sole. Accrescendo materia dai dintorni, questo mostro cosmico produce getti potenti di particelle di alta energia, che a loro volta danno origine ai lobi di emissione caratteristici osservati a lunghezze d'onda radio, rendendo NGC 1316 la quarta sorgente radio più brillante di tutto il cielo.

NGC 1316 ha ospitato almeno quattro supernove di tipo "Ia" (one - a), eventi di vitale importanza per gli astronomi. Poichè hanno una luminosità ben definita, queste supernove possono essere usate per misurare la distanza della galassia ospite; in questo caso, 60 milioni di anni luce. Queste "candele standard" sono ricercate dagli astronomi perchè consentono di misurare in modo affidabile anche la distanza di oggetti remoti. Hanno giocato un ruolo chiave, infatti, nella scoperta rivoluzionaria che il nostro Universo si sta espandendo con un tasso accelarato.

L'immagine qui riportata è stata ottenuta con il VST all'Osservatorio dell'ESO (European southern observatory) al Paranal (Cile) nell'ambito della "Fornax Deep Survey", un progetto per costruire una survey profonda e vasta dell'ammasso di galassie della Fornace. L'equipe, guidata da Enrichetta Iodice (INAF – Osservatorio di Capodimonte, Napoli, Italia), aveva già osservato questa zona con il VST e rivelato un debole ponte di luce tra NGC 1399 e la più piccola NGC 1387 (eso1612). Il VST è stato appositamente progettato per svolgere survey di grande campo del cielo. Il suo enorme campo di vista corretto e la camera da 256 megapixel appositamente progettata, OmegaCAM, permettono di produrre rapidamente immagini profonde di vaste aree del cielo, lasciando ai telescopi più grandi - come il VLT dell'ESO - l'esplorazione dei dettagli dei singoli oggetti celesti. (red)

Vedi www.eso.org 

 

 

Calendario

  

Regalati un libro

Weekend

 

 

 

 

 

 

Heos.it - Giornale online di scienza e cultura. Direttore responsabile Umberto Pivatello 
Sede - Redazione  Heos.it  Via Muselle, n° 940 - 37050 Isola Rizza - Verona (Italy)
    mob.+39 345 9295137 
Email: 
heos@heos.it  -  Privacy e Cookies
Autorizzazione Tribunale di Verona n°1258 - 7  Marzo 1997  Roc n. 16281
Partner tecnologico 
http://www.studio-web.eu/

 

Le città dell’anello merlato

  

SR cop Nov18

N. 11 Novembre 2018

 Per ricevere gratuitamente
"Il Senso della Repubblica"
formato pdf email a heos@heos.it 

 

 Gazzettadiverona.it

GVR foto

Launching pad

GVR E Defalco cop canzone

06.11.18 - Da Verona una nuovo rapper: Krim presenta la sua "Rooftop"  (Ascolta la canzone)

 

 

News

09.11.18 - "Prof " a scuola di Fisica: primo corso per docenti "Pid" ai laboratori di Legnaro

cro new perspective

08.11.18 -  Roma. New Perspective: 21 artisti italiani a sostegno della ricerca contro il mieloma multiplo

ambiente iceberg rettangolari nasa

24.10.18 - Antartide, fotografati due grandi iceberg rettangolari

01.08.18 - L'intelligenza artificiale al servizio di giornalisti e lettori

Esa rover exomars2020

24.07.18 - Sarà lanciato dall'Esa il 24 luglio 2020 
Cercasi nome per il rover europeo che esplorerà Marte

17.07.18 - Roma. Quinta edizione, dal 18 al 21 Luglio

Mediterranean Youth Mathematical Championship

 tech cina drone spia forma uccello

26.06.18 - Cina, in azione stormi di colombe robotiche per la sorveglianza dal cielo

 

 Dossier Guerra Fredda

 

Auto Hy plug in ev

 

 

Politica
 
 

Vignette nel web - Raccolta 2018

vignetta corriere.it colore unico 101218

Corriere.it   10.12.18

vignetta italiaoggi.it chiodo fisso 101218

Italiaoggi.it   10.12.18 

 vignetta espresso.repubblica.it brivido 101218

Espresso.repubblica.it   10.12.18

vignetta heosit grandi bufale 101218

 Heos.it    10.12.18

 

In cauda venenum 

22.11.18 - Il paradosso delle tendenze anti-scientifiche

19.11.18 - La Campania "fa rotta" verso una completa economia circolare...

08.11.18 - Il governo del cambiamento fondato sul "rinvio" permanente diffuso

05.11.18 - Passi lunghi e ben distesi

31.10.18 - Il Governo del popolo dei sì e dei sempliciotti

29.10.18 - "Siamo sotto attacco" (ancora)

27.10.18 - Aria pesante da "5 Stalle"

24.10.18Gli evasori godono e la rivoluzione fiscale si  trasforma nella solita stangata

23.10.18 - Pendolari Fs: sguardo fisso nell'alto dei cieli

 

   

Regalati un libro

 

libro balena bianca racconta

22.11.18 - Una storia d'amore per la natura

 ----------------------------------------------------------------

Curiosità

Scienze pangea casa tua

09.07.18 -  Pangea, ecco dov'era la tua casa 240 milioni di anni fa

 

 

Immagini dal Mondo

geo neist point scotland 18.10.18 - Camminando a Waterstein Head

 

 



 

  


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

Informazioni commercili

 

Vaccari logo

Impiantistica elettrica
Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni 
illuminotecniche Soluzioni, prodotti 
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati 
e cablaggi strutturati
+39/336/810434 -
348/2247152
fax +39/045/7103381 eltvac@email.it
 

Razionalizzazione
energetica della casa

enea isolament sottofinestra